Sarebbe già finita la storia d'amore tra Matteo Salvini e Francesca Verdini, che solo lo scorso marzo erano usciti allo scoperto. Pare che la frequentazione sia durata appena un paio di mesi, almeno a quanto si legge sul profilo Twitter de Il Portaborse: "La Verdini ha lasciato Salvini. Avanti un’altra". Lei è la figlia dell’ex senatore di Forza Italia Denis Verdini, ed è stata la prima compagna ufficiale al fianco del politico dopo la fine della sua lunga storia d'amore con la conduttrice de La prova del cuoco Elisa Isoardi.

La relazione nata due mesi fa

Il primo scoop sulla relazione era arrivato dal settimanale Chi, con la pubblicazione di alcuni scatti che mostravano Salvini e la Verdini mano nella mano. Poco dopo, la prima uscita pubblica non istituzionale, all’anteprima romana di Dumbo di Tim Burton. Da quel momento, i due non si sono più separati e sono apparsi spesso insieme, tra eventi pubblici e qualche paparazzata un po' invadente. Ora, la notizia della separazione.

Chi è Francesca Verdini

Fiorentina, Francesca Verdini è nata nel 1991 e ha dunque 18 anni in meno di Salvini (che a marzo ne ha festeggiati 46). Studentessa di economia alla Luiss di Roma, collabora nella gestione del ristorante di Roma PaStation di proprietà del fratello Tommaso, in passato iscritto al PD. Se il padre è Denis Verdini, esponente del Partito Repubblicano Italiano nella "Prima Repubblica", poi deputato, senatore e Coordinatore Nazionale di Forza Italia, quindi sostenitore di Renzi e fondatore di ALA (Alleanza Liberalpopolare-Autonomie), la madre è Simonetta Fossombroni, contessa di Arezzo, ex annunciatrice di TeleToscana nonché in passato segretaria di Giovanni Spadolini.