Foto di Daniele Proia
in foto: Foto di Daniele Proia

Francesco Chiofalo torna a parlare con i suoi fan ad alcuni giorni di distanza dall'intervento chirurgico per la rimozione di un tumore al cervello. L'ex volto di Temptation Island ha risposto ad alcune domande che gli sono state poste dai follower, in merito alle sue attuali condizioni di salute e ad altre curiosità. Francesco è stato operato lo scorso 9 gennaio e al momento è in una clinica per la riabilitazione. Si dice provato fisicamente e non ancora tornato del tutto in salute, ma sembra che la convalescenza stia procedendo per il meglio:

Non mi sono ancora del tutto ripreso… Ma piano piano mi riprenderò. Ho voglia di continuare la mia vita da dove l’avevo lasciata. Purtroppo ho perso più o meno ho perso 13 kg… Spero di rimettermi in forma in poco tempo appena finita la mia convalescenza. Se la riabilitazione continua ad andare bene. Spero di ricominciare a fare qualche allenamento leggero in sala pesi per i primi di febbraio.

La cicatrice dell'operazione

Dopo l'intervento, Chiofalo ha mostrato la gigantesca cicatrice lasciata dal bisturi. È solo il segno più evidente della procedura chirurgica che ha messo a dura prova il suo fisico, tanto che nei primi giorni Francesco non riusciva a camminare. "Durante l’operazione mi hanno rasato i capelli a pelle con il rasoio e non mi sono ancora ricresciuti molto per cui per ora purtroppo la cicatrice è piuttosto evidente. Ma ho la fortuna di avere i capelli molto fitti per cui facendoli crescere un pochino dovrebbero coprirla".

Il desiderio di diventare padre

I problemi di salute di Chiofalo hanno avuto una grande eco tanto che il personaggio lanciato da Maria De Filippi è stato intervistato da Le Iene subito dopo l'operazione. Intorno al suo caso non sono mancate polemiche, relative al fatto che la tac al cervello risale a molti mesi fa ma la notizia del cancro è stata rivelata solo a dicembre: questo ha fatto nascere il sospetto che "Lenticchio" abbia ingigantito il problema, sebbene lui abbia giurato di aver ricevuto la diagnosi solo un mese fa. Ad ogni modo, oggi il peggio è passato e Francesco ha voglia di ricominciare. E di realizzare un sogno: "Quest'anno compirò 30 anni e comincio a sentire la voglia di diventare padre e metter su famiglia!". Attualmente, Chiofalo è single e in cerca della donna giusta. Un rimpianto per il passato? "Probabilmente aver preso alla leggera la scuola ed essermi fermato dopo il diploma. Tornassi indietro proverei a laurearmi".