Nonostante Halloween, o forse proprio a causa della festa della notte tra il 31 ottobre e l'1 settembre, nella casa del Grande Fratello Vip succedono un po' di scintille inaspettate. I due protagonisti sono il campione di Judo Fabio Basile, medaglia d'oro olimpica di judo alle ultime Olimpiadi e Silvia Provvedi, cantante delle Donatella ed ex compagna di Fabrizio Corona. Non è raro che nella casa del GF succedano litigi, la convivenza forzata ventiquattro ore su ventiquattro porta forzatamente a una coabitazione coatta che esaspera gli animi, creando fazioni, gruppi e talvolta litigi che assumono dimensioni più grandi di quanto forse succederebbe fuori da quel microcosmo televisivo.

Nella notte di Halloween, quindi, festa popolare del "dolcetto o scherzetto", in cui ormai anche qui in Italia si è assunta l'abitudine di travestirsi, nella casa del GF tra un vampiro e uno zombie, è successo un litigio che ha portato la Provvedi a sbattere la porta e abbandonare la conversazione con i coinquilini. La showgirl Maria Monsé, infatti, stava raccontando un episodio triste della sua vita quando la Provvedi ha colto Basile che ridacchiava e non ha potuto fare a meno che riprenderlo davanti a tutti:

"Quando si trattano i temi seri, dovresti essere meno superficiale – è sbottata la Provvedi che alle scuse dell'atleta ha risposto: "Non mi devi chiedere scusa, ma non prendermi per il culo. Io con te non litigherò mai, si sta parlando di un tema serio, vuoi fare il pagliaccio? Fallo, fuori di qui perché io non ti tollero". Basile ha risposto piccato chiedendole di rilassarsi e spiegando che il suo era solo un parere: "Ma io sono tranquillissima. Non ridacchiare perché quando un uomo ridacchia quando una donna dice una cosa seria rischia di fare una figura di merda". Alle ennesime spiegazioni di Basile, poi, la cantante, rivolta alle altre componenti della Casa ha detto: "Io devo fare me stessa, non faccio la pagliaccia, io non faccio la pagliaccia, quando fanno i pagliacci non ci sto" ed è andata via sbattendo la porta.