Secondo quanto scrive il settimanale Spy, sarebbe il team di esperti che fa capo ad Andrea Iannone a prendersi cura di Jeremias Rodriguez nella corsa contro il tempo che dovrebbe permettergli di partecipare regolarmente alla prossima edizione dell’Isola dei famosi 2019. L’ex compagno di Belén avrebbe dato mandato allo staff di specialisti che lo segue per il MotoGp di aiutare Jeremias a guarire nel più breve tempo possibile. Al momento, i medici avrebbero ordinato la rimozione del gesso  applicato per favorire la ricomposizione della frattura al metacarpo. Dovrebbe essere sostituito con un tutore elastico, un dispositivo moderno volto a favorire la calcificazione dell’osso.

Jeremias potrebbe saltare solo poche settimane

Se le cose dovessero andare come previsto, Jeremias potrebbe essere costretto a saltare solo poche settimane di reality. Il suo ingresso in gioco potrebbe verificarsi già la seconda o la terza settimana. Del resto, era stato lo stesso argentino a dire di voler partire anche di fronte allo stop impostogli dai medici della produzione: “Spero di diventare ancora un naufrago. Stavo sciando e per evitare una bambina sono caduto e mi sono rotto il quinto metatarso. Il medico dice di aspettare un mese, ma io voglio andare in Honduras. Ho chiesto io di andare lì e voglio anche vincere l’Isola, perché penso che sia il reality giusto per me. Adesso mi tolgo il gesso che è una cosa che non si dovrebbe fare. Voglio partire ma non dipende da me”.

Chi potrebbe sostituirlo

Secondo Spy, a sostituire Jeremias, sempre nel caso in cui dovesse ritrovarsi impossibilitato a partire, potrebbe essere alcuni personaggi già noti. Il nome che spicca è quello di Stefano Bettarini, ma pare che nel caso dell’ex marito di Simona Ventura domanda e offerta sarebbero lontanissime. Pronto a partire anche Luigi Mastrangelo, il cui nome era stato già fatto lo scorso anno. Infine, si sarebbe detto pronto a  vestire i panni di naufrago anche Luca Marin, ex compagno di Federica Pellegrini.