20 Ottobre 2015
19:22

Khloé Kardashian ha allontanato James Harden, rimarrà con Lamar durante la riabilitazione

Rimasto in fin di vita in seguito a un malore, Lamar Odom sta lentamente recuperando le forze. Al suo capezzale è rimasta l’ex moglie Khloé Kardashian che, per stargli vicina, ha interrotto la storia d’amore con l’asso del basket James Harden.
A cura di Stefania Rocco

Dopo il malore di cui è stato vittima, Lamar Odom ha lottato per giorni per rimanere in vita. La famiglia Kardashian si è stretta intorno all’ex cestista, soprattutto l’ex moglie Khloé Kardashian che non si è mai staccata dal capezzale dell’uomo durante tutto l’arco della sua degenza. Secondo Tmz, la sorella di Kim Kardashian avrebbe scelto di mettere la parola fine alla sua storia d’amore con l’asso del basket James Harden proprio per poter rimanere vicina a Lamar. I due hanno divorziato nel 2013 ma l’amore che Khloé nutriva nei confronti del suo ex non deve mai essersi spento. Sono stati proprio i suoi sentimenti per lui a risvegliarlo dal coma. Lamar avrebbe riaperto gli occhi proprio di fronte alla dichiarazione d’amore della Kardashian, sconvolta nel vederlo lottare tra la vita e la morte. Fonti vicine a Tmz rivelano che la donna non avrebbe mai completamente dimenticato il suo ex e che se l’uomo non fosse stato vittima di tutta una serie di dipendenze, non l’avrebbe mai lasciato. A farne le spese è Harden, ritrovatosi improvvisamente single per cause che nulla c’entrano con la storia d’amore vissuta fino a oggi con Khloé. La donna rimarrà accanto al marito durante tutto il percorso della riabilitazione. Solo quando avrà recuperato le forze, i due torneranno a parlare del loro matrimonio interrotto.

La prostituta che ha trovato Lamar Odom privo di sensi: “Gli ho salvato la vita”

Monica Monroe
Monica Monroe

Il MailOnline ha intervistato brevemente la prostituta che ha ritrovato Lamar privo di sensi all’interno del bordello nel quale avrebbe dovuto trascorrere un weekend di sesso ed eccessi (Odom è notoriamente vittima di una serie di pesanti dipendenze). Monica Monroe, ma si tratta di un nome di fantasia, si è difesa, spiegando di essere stata lei a salvare la vita a Lamar. Se non fosse arrivata in tempo, il campione sarebbe morto. Monica è solo una delle ragazze che Lamar aveva “ingaggiato” per il suo weekend di follie. L’altra, Ryder Cherry, non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione. Pare che le due si siano accorte del malore di Lamar mentre lui era in bagno. Avrebbero sentito degli strani rumori, prima del tonfo prodotto dal corpo di Odom che si schiantava al suolo.

Lamar Odom è uscito dal coma, risvegliato dal "Ti amo" di Khloé Kardashian
Lamar Odom è uscito dal coma, risvegliato dal "Ti amo" di Khloé Kardashian
La dedica ironica e 'virale' delle sorelle Kardashian/Jenner alla madre
La dedica ironica e 'virale' delle sorelle Kardashian/Jenner alla madre
Kim Kardashian incinta: il décolleté mozzafiato su Instagram
Kim Kardashian incinta: il décolleté mozzafiato su Instagram
14.869 di Spettacolo2014
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni