Annarita, sorella di Tina Cipollari, ha espresso non poche perplessità sul rapporto tra l’ex cognato Kikò Nalli e la sua nuova compagna Ambra Lombardo. Intervistata dal settimanale DiPiù Tv, la donna si è detta preoccupata per le condizioni di salute del noto hair stylist romano, ricoverato la scorsa settimana per un malore provocato dallo stress. Malore che la sorella di Tina attribuisce alla scarsa serenità che Nalli starebbe percependo intorno a sé ultimamente:

Mi preoccupa il suo rapporto con Ambra. Lo vedo nervoso e mi ha anche confidato che non si sentono da un po’. Per me sta soffrendo e non lo vuole ammettere. Io non, a volte ho l’impressione che questa Ambra lo abbia stregato. A me lei non piace, lui lo sa. Infatti Kikò non me ne parla quasi mai e se io provo a nominarla lui si arrabbia. E la sua pressione ne risente.

Il malore di Kikò secondo la sorella di Tina Cipollari

Annarita ha aggiunto di avere visto Kikò particolarmente provato nell’ultimo periodo: “Adesso è stato dimesso, ma vorrei vederlo più sereno: dubito però che in questo periodo possa accadere: sta molto soffrendo e le sue pene sono soprattutto d’amore”. Pene che gli starebbero impedendo di vivere con la consueta tranquillità, almeno secondo la sorella dell’opinionista di “Uomini e Donne”. Al contrario, Tina ha preferito non esprimersi sul rapporto tra l’ex marito e Ambra dal momento in cui i due si sono innamorati.

Kikò Nalli ricoverato

Kikò Nalli è stato ricoverato la scorsa settimana. Trasportato in ospedale dopo un malore, in un primo momento si era pensato a un infarto, un’eventualità scongiurata dai risultati degli accertamenti cui si è sottoposto. “Sono stressato” ha ammesso lui qualche giorno dopo, spiegando di non essere ancora riuscito a ritagliarsi del tempo per sé dal momento in cui è finita la sua partecipazione al “Grande Fratello”. Gli impegni accumulati dopo l’uscita dalla Casa e quelli legati al suo lavoro gli avrebbero impedito di rilassarsi, per poi presentargli il conto.