15 CONDIVISIONI

La verità di Gianfranco su Valeria: “Con lei insulti e urla”

Ad appena quattro mesi dalla scelta, Gianfranco Apicerni decide di sbottonarsi su Valeria Bigella, svelando i motivi che lo hanno spinto a dire basta alla liaison tanto chiacchierata e solleva il velo sul suo rapporto con la bella sarda.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di alessia mancini
15 CONDIVISIONI

Valeria e Gianfranco discutono a Uomini e Donne

“ So solo che ogni nostra discussione finiva in una catastrofe: urla, parolacce, offese ”
Gianfranco Apicerni
La televisione non porta fortuna all'amore, neanche quando si tratta di coppie nate alla corte di Uomini e Donne. Ad esclusione di Teresanna Pugliese e Antonio Passarelli e di Samuele Nardi e Claudia Borroni, tutte le altre liaison targate Maria De Filippi sono naufragate in un mare di lacrime. Gli ultimi a essersi detti addio sono stati Gianfranco Apicerni e Valeria Bigella. La loro è stata una rottura che non ha sorpreso più di tanto gli appassionati del programma dedicato ai single di bell'aspetto. Il motivo? Già in passato, infatti, c'erano stati i primi sintomi di una crisi sfociata poi in un allontanamento definitivo. La stessa Monica Pisano, durante la puntata del 23 settembre di Uomini e Donne, aveva palesato i suoi dubbi sulla relazione tra i due piccioncini e non si era sbagliata, centrando in pieno il destino della coppia.

L'amore "litigarello" tra Gianfranco Apicerni e Valeria Bigella

La crisi tra Gianfranco e Valeria dovuta alla gelosia dell'ex corteggiatrice ed alimentata dal comportamento forse un po' troppo distante del tronista non è stata appianata e i due, alla fine, si sono detti addio. Apicerni è ovviamente dispiaciuto ma non ha potuto scegliere altrimenti. Il loro rapporto si era deteriorato e ogni discussione finiva con l'aggravare una liaison già traballante:

Valeria e Gianfraco al momento della scelta

So solo che ogni nostra discussione finiva in una catastrofe: urla, parolacce, offese. Lei è troppo istintiva e irruenta: non riusciva a controllarsi quando discutevamo. Magari è stato il mio atteggiamento a far emergere i lati peggiori del suo carattere, non lo so. Ma so che non potevo continuare a vivere una storia che non mi rendeva per niente sereno. Noi non siamo mai riusciti a ragionare con calma, nessun confronto è mai stato costruttivo. Separarci non può che aiutarci a riflettere sui nostri errori.

Parole dure, durissime quelle pronunciate da Gianfranco Apicerni che sollevano il velo su uno scenario impossibile da immaginare anche per i sostenitori della coppia. In fondo la gelosia di Valeria Bigella era stata da sempre argomento di discussione, accompagnata ovviamente dal classico sorrisino della serie "l'amore non è bello se non è litigarello". Purtroppo l'ex tronista non è riuscito più a gestire la liaison, mettendo la parola fine alla sua storia d'amore.

Quando Valeria e Gianfranco erano fidanzati

La rottura tra Gianfranco e Valeria non è stata una scelta improvvisa

Nonostante il trasferimento a Roma di Valeria, i due fidanzatini hanno continuato a vedersi poco e, molto probabilmente, questo è stato il motivo che ha portato la bella sarda a porsi in maniera differente nei confronti di Apicerni. La distanza non aiuta in amore, ma quando si trova una soluzione ai chilometri di troppo e il risultato non  cambia a causa di appuntamenti sempre più radi, allora è il momento  di fare il punto della situazione. Per Gianfranco, invece, impegnato nel ruolo di postino a C'è Posta per te, questi non erano i veri problemi che invece si nascondevano nella qualità del tempo trascorso insieme:

In tre settimane, da quando si è trasferita, ci siamo visti solo due volte: buona la prima, pessima la seconda. Avevamo intenzione di andare al cinema, ma non siamo nemmeno entrati perché abbiamo litigato. Una delle nostre solite liti stupide, fondate sul nulla. Fino a un mese fa pensavo che la sua insicurezza era dovuta alla lontananza, ma poi ho capito che avremmo continuato ad avere contrasti comunque, perché così è stato. Quindi sarebbe stato dannoso continuare.

Valeria e Gianfranco in esterna
Esterna tra Gianfranco Apicerni e Valeria Bigella

Dopo le dichiarazioni d'amore rilasciate su vari tabloid dedicati alla cronaca rosa: insieme siamo da favola, Gianfranco e Valeria hanno dovuto fare i conti con la realtà di tutti i giorni, lontana dal mondo patinato della corte di Maria De Filipppi, dove quello che conta davvero è la voglia di frequentarsi e di superare le piccole difficoltà dovute alla quotidianità. Se, purtroppo, alla base non c'è un forte sentimento, allora la coppia è destinata a scoppiare, una verità che Gianfranco ha capito troppo tardi e che non lo ha messo quindi al riparo dalla critiche:

A Valeria ho sempre tenuto molto, poi la gente può pensare quello che vuole. È vero che da parte mia non è sbocciato un amore del genere "non vivo senza di lei", ma le basi c'erano. Chiudere non è stata una scelta improvvisa, per giunta non ho mai detto, come hanno fatto altri, che io e Valeria eravamo felicissimi per poi lascarla il giorno dopo. Mi sono sempre comportato in maniera coerente e avrei preferito che andasse diversamente. Una rottura è sempre un fallimento.

15 CONDIVISIONI
La notte d'amore di Gianfranco e Valeria dopo Uomini e Donne
La notte d'amore di Gianfranco e Valeria dopo Uomini e Donne
Gianfranco e Valeria su Visto: insieme siamo da favola
Gianfranco e Valeria su Visto: insieme siamo da favola
La prima foto di Gianfranco e Valeria dopo Uomini e Donne
La prima foto di Gianfranco e Valeria dopo Uomini e Donne
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views