21 Gennaio 2013
16:49

Ma Nina Moric è in prima linea per Corona o per se stessa?

La presenza assidua di Nina Moric nel caso Corona, che sia latitante o meno, lascia pensare subito ad una dedizione mirata alla salvaguardia del povero marito in pena, sebbene tutto lasci pensare che ci sia un istinto ancora più forte che la spinge a “beatificarsi” da sola.
A cura di Eleonora D'Amore
nina moric a verissimo

Sabato pomeriggio, ore 16.00 circa, Silvia Toffanin apre una nuova puntata di Verissimo con una Nina Moric vestita di tutto punto al suo fianco. Ovviamente si parlerà di Fabrizio Corona latitante, i popcorn sono pronti. La discesa verso il centro studio lascia subito presagire che la chiacchierata sarà lunga, che di cose da dire ce ne sono e che nessun'altra persona sarebbe più idonea per parlarne come Nina. Lei, che è stata al suo fianco come moglie per ben sei anni e che ha sopportato quel carattere ribelle tanto contestato nel mondo dello spettacolo. Parla lei, come madre di suo figlio Carlos e come "attuale amica che gli vuole tanto bene", nonostante tutto.

Nina Moric inizia a parlare e mentre sciorina la triste storia di un ragazzo buono, frainteso dai media e dallo stesso pubblico poichè portatore sano di comportamenti poco esemplari (che infatti pare danneggino solo gli altri, ma non tocchino minimamente lui), io resto basita. Un forte senso di smarrimento mi assale, le sue parole riecheggiano nella mia mente e ciò che sento è un continuo "Lui…..mentre io….": "Lui ha sbagliato, glielo dico da tempo", "Lui deve pagare per ciò che ha fatto, lo credo davvero", "Lui deve soffrire, gli farà bene, ne sono certa", "Lui mi ha rovinato la vita, ma lo perdono", "Carlos non ha mai avuto un padre, ma è saggio a tal punto da avergli dato una seconda possibilità" (ergo anche un bambino di 10 anni è migliore di lui?) e non ultimo "Io gli starò vicino, anche se lui per me non c'è stato quando avevo bisogno".

“Non sono una santa eh!”
Nina Moric
A questo punto quello che doveva essere un intervento in extremis per salvare almeno quel minimo di credibilità che Corona aveva come uomo e non come professionista, è andato a farsi benedire. L'aureola è spuntata sul capo di Nina e ha consacrato quella che poi è diventata un'auto-beatificazione, tesa al riscatto di se stessa quindi e non del "povero" Fabrizio. Uno slancio di umiltà con la frase "Non sono una santa eh!" e poi si riparte. Ex moglie modello, mamma modello, attuale fidanzata modello (e precisamente del pilota Matteo Bobbi) e donna credente dagli altissimi valori, ecco il risultato di una chiacchierata informale, culminata in un bacio rivolto al cielo come ringraziamento al Signore per averle donato un nuovo amore così speciale.

Mi decido a quel punto a fare zapping, perchè mi sta venendo voglia di votarla alle prossime elezioni e la cosa mi preoccupa.

Nina Moric su Corona condannato:
Nina Moric su Corona condannato: "Io ci sarò, anche se lui per me non c'è stato"
Nina Moric non concederà il divorzio a Corona:
Nina Moric non concederà il divorzio a Corona: "Combatterò per Carlos"
La lettera di Corona a Nina Moric:
La lettera di Corona a Nina Moric: "Non ti amo più ma per te farò di tutto"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni