10 Novembre 2016
20:19

Per Alessia Cammarota c’è solo Niccolò, per Aldo un (presunto) nuovo flirt

Alessia Cammarota vive la sua nuova vita da single concentrandosi completamente sul piccolo Niccolò, il figlio avuto da Aldo Palmeri. Sul suo ex marito, invece, si sprecano le voci legate a un nuovo flirt.
A cura di Stefania Rocco

Le vite di Aldo Palmeri e Alessia Cammarota si sono ormai divise. L’ex corteggiatrice e il marito conosciuto a “Uomini e Donne” si sono detti addio da qualche mese, e quella che li ha separati sembrerebbe non essere stata solo una crisi. Alessia trascorre le sue giornate con Niccolò, il figlio nato dal suo matrimonio. È il bambino ad averle restituito il sorriso in questi mesi bui, scanditi dal timore di dovere davvero mettere la parola fine a quel legame che insieme ad Aldo aveva fortemente voluto.

Tornata sui social solo recentemente, Alessia sta cominciando a condividere sempre più spesso foto scattate durante la sua quotidianità. Accanto a lei c’è quasi sempre Niccolò, dal quale cerca di separarsi il meno possibile. Proprio poche ore fa l’ex corteggiatrice ha condiviso su Instagram una foto in ci racconta una delle sue giornate da mamma.

A proposito di Aldo, invece, si sprecano le voci che lo vorrebbero legato a un’altra donna. L’ex tronista è stato avvistato in compagnia di una bella ragazza bruna che pare frequenterebbe il locale aperto a Catania lo scorso anno, quello che era stato il suo sogno insieme ad Alessia e che entrambi avevano contribuito ad avviare. Aldo ha chiuso tutti i suoi profili e, dopo essere intervenuto a “Uomini e Donne” per confermare la fine del suo matrimonio, si è chiuso in un ostinato silenzio. Non ha intenzione di confermare le voci secondo le quali sarebbe legato a un’altra donna, ma non sembra nemmeno interessato a smentirle.

Nemmeno questa volta Alessia si è espressa sull’argomento. Dopo aver difeso il suo ex a spada tratta quando era stato attaccato sui social per averla tradita, ha deciso di non parlare più di vicende che siano legate alla vita di Palmeri. Per lei adesso c’è solo Niccolò, e la voglia di riprendere in mano quella vita che ha fin troppo trascurato.

"Essere mamma di un maschio richiede agilità, lo capisci da subito, da quando ad ogni cambio sul fasciatoio devi schivare pipì zampillanti. E ti servirà quell’agilità negli anni a seguire, per rincorrere un piccolo corridore a cavallo di ogni mezzo di trasporto: monopattino, bicicletta, moto cavalcabile. Essere mamma di un maschio richiede formazione continua. Cosa differenzia una ruspa da una scavatrice? Che super-potere ha Iron man? E che diavolo mai sarà un camion bisarca? Essere mamma di un maschio porta a superare le proprie paure e repulsioni. Ad esempio quella dei ragni e degli insetti più ripugnanti che tu possa immaginare. E se non sei aracnofobica, stai sicura che lui adorerà rettili o anfibi o qualunque cosa ti faccia rabbrividire. Essere mamma di un maschio richiede forza d’animo, per non morire d’amore quando ti dirà che sei la sua regina e l’unica donna che vuole sposare. (non temere, cambierà idea!) Essere mamma di un maschio ti aiuta nelle scelte. Le tute sono tutte blu, grigie o nere, le magliette basta prenderle in stock, variando tra immagini di moto, barche o super-eroi, Essere mamma di un maschio significa fingere. Fingere che i suoi regali di compleanno ti piacciano; con fogli impiastricciati e sculture sbilenche è semplice, quelli ti piacciono davvero. La vera prova è fingere quando avrà 30 anni e ti regalerà l’ennesimo libro o l’ennesima crema antirughe. Essere mamma di un maschio è consapevolezza che un giorno si vergognerà di farsi vedere nudo da te; a poco vale la consolazione che almeno non ci sarà più il pericolo di pipì zampillante. Essere mamma di un maschio è separazione, perchè un giorno spiccherà il volo e ti chiamerà una volta a settimana. E proprio il fatto che non ti chiami 3 volte al giorno significherà che hai fatto un ottimo lavoro. Essere mamma di un maschio è mistero, perchè lui è altro da te. La sindrome premestruale avresti anche potuto capirla, il testosterone è invece un modo sconosciuto fatto di barbe, pomi d’adamo e polluzioni notturne. Essere mamma di un maschio è meraviglia e scoperta, perchè in fondo i maschi mica li avevi capiti così bene.

A post shared by Alessiacammy (@alessia_cammy_) on

“Ho tenuto duro, l’ho fatto per Niccolò”: così Alessia Cammarota si è ripresa Aldo
“Ho tenuto duro, l’ho fatto per Niccolò”: così Alessia Cammarota si è ripresa Aldo
Tatuaggio per Alessia Cammarota: Aldo Palmeri è con lei
Tatuaggio per Alessia Cammarota: Aldo Palmeri è con lei
50.795 di Spettacolo Fanpage
Il video di Alessia Cammarota a 'U&D': “Aldo è la mia metà, io non sono più la sua”
Il video di Alessia Cammarota a 'U&D': “Aldo è la mia metà, io non sono più la sua”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni