Sara Affi Fella sta vivendo momenti assolutamente difficili, dettati soprattutto da quanto accaduto dopo la fine del suo trono. L’ex modella e influencer è stata smascherata dopo avere occupato il trono di Uomini e Donne per 8 mesi senza “averne titolo”: risultava, infatti, fidanzata con Nicola Panico. I personaggi vicini alla redazione del dating show hanno pubblicamente stigmatizzato quell’atteggiamento, invitando la Affi Fella ad assumersi le sue responsabilità. Tra questi c’è Raffaella Mennoia, autrice che ha lamentato di essersi sentita presa in giro in prima persona.

La Mennoia colpita dalla reazione del pubblico

Intervistata da Uomini e Donne Magazine, la Mennoia si è detta colpita dalla compattezza dimostrata dal pubblico a casa che ha manifestato sgomento nei confronti della condotta tenuta da Sara: “Ci tengo molto a ridimensionare la gravità di questi fatti. È indubbiamente grave che il telespettatore venga preso in giro, è grave che le persone con le quali hai un rapporto quasi quotidiano per mesi si sentano autorizzati a prenderti in giro, ma le cose gravi della vita sono altre. Mi può dispiacere per il mio lavoro, per il pubblico, ma poi mi fermo a riflettere sulla reazione avuta da quello stesso pubblico che si è dimostrato compatto e sdegnato dalla condotta di Sara Affi Fella. Sono rimasta basita da tutto questo, non avrei mai pensato che il pubblico fosse così tanto attento a ciò che accade”.

Nicola Panico ha raccontato la sua verità

Proprio oggi 5 ottobre 2018 è andata in onda la puntata di UeD che ha visto protagonista Nicola Panico. Il calciatore, ex compagno di Sara, ha raccontato la sua versione dei fatti in merito a quanto sarebbe accaduto nell’ultimo anno. Sostiene di essere sempre stato fidanzato con Sara. L’ex tronista gli avrebbe garantito che quanto accadeva in trasmissione faceva parte di una recita, invitandolo ad aspettarla per tutto il tempo in cui il suo trono sarebbe andato avanti. Dopo la scelta, trascorso qualche mese, i due sarebbero dovuti tornare insieme. Panico ha deciso di vuotare il sacco quando la sua ex ha deciso di lasciarlo per Vittorio Parigini, calciatore del Torino.