Funziona a meraviglia l'amore tra Selvaggia Lucarelli e Lorenzo Biagiarelli. La giornalista e opinionista più chiacchierata è legata al musicista e chef da circa due anni e sente di aver trovato l'uomo della sua vita, come ha spiegato a Diva e Donna.

Lorenzo è una persona solare. Con lui ho finito di patire. L'uomo meno contorto che abbia mai conosciuto. Non ha nessuna paura di amare. Non fugge dai sentimenti. Ho provato a scoraggiarlo. Neanche tanto. Non volevo passare per la quarantenne che va a caccia di toy boy. Niente da fare.

Lei e Lorenzo hanno 15 anni di differenza

La differenza d'età (15 anni) non è affatto un problema, come spiega Selvaggia:

Abbiamo mille cose in comune. Ridiamo delle stesse cose. La stessa ironia. Non come le soubrette dei calciatori che dicono: "Lo amo perché mi fa ridere". "Quando tira fuori la carta di credito", aggiungo io.

Il difficile rapporto con l'ex suocero Adriano Pappalardo

Prima di Lorenzo, per la Lucarelli la storia più importante è stata con Laerte Pappalardo, suo marito dal 2004 al 2007 e padre di suo figlio Leon. "Credo venda scarpe su eBay", dice di lui Selvaggia, "Di sicuro, non ho mai pensato che dovesse mantenermi". Tutt'altro che facili sono i rapporti con l'ex suocero Adriano Pappalardo, nonno affezionato a Leon ma che porta ancora rancore nei suoi confronti (vedi anche le battaglie legali degli scorsi anni).

Molto amorevole con Leon. Hanno un rapporto cameratesco. Pappalardo è un Peter Pan che passa la vita tra canoa, corsa, parapendio. Con me è diverso. Non mi saluta da anni. Non mi perdona di aver voluto la separazione con il figlio.

La querela a Alba Parietti e Antonella Mosetti

Non sono pochi, del resto, i personaggi con cui la Lucarelli si è scontrata nel suo lavoro, anche se Alba Parietti e Antonella Mosetti sono le uniche che ha querelato: "Sono pericolosi i personaggi che tramontano e hanno paura dell'oblio. Non hanno nulla da perdere. Mi ha deluso molto Platinette. La considero molto intelligente. A Ballando con le stelle ha cercato la rissa gratuita con me. Io faccio battute taglienti, ma non vado mai sul personale. Con Fabrizio Frizzi ho sbagliato. La battuta sulla prostata potevo risparmiarmela. Mi ha scritto una mail così addolorata. Penso anche a certe mie critiche su Simona Ventura. Le dovevo un po' di gratitudine. Era stata la prima a chiamarmi in tv per l'Isola".