Simona Ventura e Clemente Russo hanno ufficialmente fatto pace, a circa due anni di distanza da un discusso e chiacchieratissimo episodio che aveva visto protagonista il pugile al Grande Fratello Vip. Espulso dal reality per alcune dichiarazioni offensive nei confronti della conduttrice, Russo si è riconciliato con la Ventura, come dimostra l'incontro durante un evento ufficiale a Napoli organizzato da un noto marchio. "C’è un tempo per riflettere e un tempo per perdonare. Il nostro è il tempo del perdono", scrive Super Simo a margine di una foto che la vede sorridente accanto all'atleta.

Il caso delle dichiarazioni di Clemente Russo contro Simona Ventura

L'episodio in questione aveva letteralmente sconvolto la prima edizione del GF Vip, nel 2016. Durante un dialogo notturno, Stefano Bettarini aveva svelato a Russo di aver tradito ripetutamente la Ventura, peraltro snocciolando poco signorilmente una serie di conquiste amorose. A rendere il tutto ancora più discutibile, una battuta di Clemente Russo molto volgare sulla Ventura, che a sua volta era stata accusata di essere stata infedele a Bettarini. Infuriata per essere stata chiamata in causa e attaccata, anche a scapito della tutela dei suoi figli, Simona aveva minacciato misure legali contro Russo e contro l'ex.

Dopo Bettarini, la Ventura perdona anche Russo

Il pugile medaglia d'argento alle Olimpiadi di Pechino e Londra aveva pagato con l'espulsione dal Gf Vip, una punizione peraltro non condivisa da Bettarini, che restò in gioco. Il tempo, però, sana tutte le ferite e Simona Ventura si è già riappacificata con l'ex marito, con cui oggi, dopo anni di scontri, è in ottimi rapporti. Ora, ha scelto di perdonare anche Clemente Russo, come ha spiegato nel corso dell'evento:

Quello che è successo al Grande Fratello VIP è stato un momento di grande sofferenza, per te inconsapevole perché pensavi di non essere né ripreso, né sentito. Però io sto vivendo una fase della vita in cui voglio perdonare.