145 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Grande Fratello 2018

Simone Coccia non ha mai vinto Il più bello d’Italia: “Si appropriò di una fascia e scattò la foto”

Striscia la notizia torna a occuparsi del Grande Fratello 2018 e rivela che Simone Coccia Colaiuta, compagno della senatrice Stefania Pezzopane, non si è mai classificato secondo al concorso “Il più bello d’Italia”. L’uomo si sarebbe semplicemente appropriato di una fascia per scattare la foto poi pubblicata sui social network.
A cura di Stefania Rocco
145 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Ma con chi gareggiava quando ha vinto il più bello d’Italia?”: è con queste parole che, nel corso dell’ultima puntata del Grande Fratello andata in onda, Simona Izzo ha dato voce al dubbio che da giorni attanaglia gli italiani. Simone Coccia Colaiuta, compagno della senatrice Stefania Pezzopane, dichiarò nel 2014 di essersi classificato secondo al concorso che ogni anno elegge l’uomo più bello d’Italia. Ebbene, così non sarebbe e Striscia la notizia, che se ne era già occupata nel 2015, manda in onda un servizio che fa chiarezza sull’accaduto.

Le indagini di Striscia la notizia

Pare che Simone, all’epoca, si fosse appropriato di una fascia solo allo scopo di scattarsi la foto che poi avrebbe pubblicato sui social network, rendendo nota la sua partecipazione al concorso e il presunto secondo posto ottenuto. Donatella Gandolfo, organizzatrice del concorso, ha dichiarato a Striscia: “Al termine della manifestazione, durante la premiazione, uno dei candidati alla finale nazionale si è impossessato di una fascia da finalista nazionale che non aveva vinto. È salita sul palco anche la sua fidanzata, la senatrice Stefania Pezzopane, e hanno scattato delle foto come se fosse uno dei vincitori, foto che sono state pubblicate su Facebook e su internet in generale”.

Le giustificazioni di Simone Coccia Colaiuta

Intercettato da Striscia già nel 2015, Simone giustificò quelle foto scattate sui social e la didascalia in cui raccontava di essersi classificato secondo. Fu Valerio Staffelli a incalzarlo: “Lei non si è mai aggiudicato il secondo posto Simone!”, spingendo l’uomo a scusarsi: “Questo è stato un mio errore e lo ammetto. Un’emozione…”. In realtà, quel secondo posto attribuito al compagno della Pezzopane non è mai esistito.

Mauro Tesoro, il vero secondo classificato

Fu Mauro Tesoro, il vero secondo classificato al concorso nel 2014, a chiarire com’erano andate davvero le cose. Contattato dal Sussidiario.net, l’uomo ha spiegato: “Entrambi abbiamo partecipato a Il più bello d'Italia 2014. Al termine del concorso Coccia dichiarò di essersi classificato al secondo posto, ma questo risultato è stato ottenuto dal sottoscritto. Probabilmente per molti questa non sarà una notizia importante, ma per chi come me si è sacrificato tantissimo per arrivare sul quel podio lo è. Dopo mesi di sacrifici economici e fisici, non voglio che finisca tutto così. Ho sofferto tantissimo e ho dovuto fare molti sacrifici per arrivare in quella finale e vedere altri godere del tuo sudore fa male”.

145 CONDIVISIONI
285 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views