Ha del clamoroso quanto ha confessato Taylor Mega in diretta tv nel corso della seconda puntata dell’Isola dei famosi 2019. La giovane, per motivare quei video in cui raccontava che sarebbe rimasta in Honduras solo per tre settimane, ha deciso di vuotare il sacco e raccontare la sua storia. Si è detta fragile, anche in virtù di quanto subito nel recente passato: per un periodo di sei mesi ha fatto uso di sostanze stupefacenti.

I genitori di Taylor lo scoprono in diretta

Durante la settimana, dopo avere visto un video in cui a Pomeriggio5 veniva attaccata per le presunte bugie raccontate alla produzione dell’Isola, soprattutto a proposito di una fantomatica serata che l’avrebbe vista protagonista tra qualche giorno, Taylor ha deciso di vuotare il sacco: “Mi ero posta dei limiti perché conosco le mie debolezze. Soffro di ansia e attacchi di panico. L’Isola può tirare fuori i miei fantasmi interiori. Ho avuto problemi di tossicodipendenza. Facevo uso di sostanze stupefacenti di tutti i tipi, abusandone. Per quello ho queste ansie. Ne sono uscita dopo 6 mesi da sola per il bene che volevo alla mia famiglia e a me stessa. Quest’isola mi sta facendo scoprire di potercela fare. Mi metto nei panni dei miei genitori, non sarà facile per loro scoprire questa cosa”.

La telefonata della madre

Elisia Todesco, questo il vero nome di Taylor Mega, ha ricevuto in diretta una telefonata della madre Letizia che, tra le righe, ha ammesso di avere sempre saputo che la figlia nascondeva un drammatico segreto: “Tacere non vuol dire non sapere. Con i figli bisogna avere una psicologia fuori dal comune”. Alessia Marcuzzi, colpita dalle parole della giovane, l’ha ringraziata per il coraggio dimostrato in un contesto tanto difficile: “Ho molto apprezzato il fatto che tu abbia rivelato una cosa così intima a tutti, non è facile”. Elisia, commossa, ha specificato che a spingerla a parlare sarebbe stata la necessità di liberarsi: “Non è facile, per la mia famiglia più che per me. Ho deciso di partecipare all’Isola anche per affrontare questi miei fantasmi, sapevo che sarebbero usciti. Volevo liberarmi di questo peso”.