57 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

William e Kate nella residenza condivisa con Lady Diana

Gli sposi William e Kate hanno scelto Kensington Palace quale loro residenza ufficiale nel rispetto della volontà del principe di rendere omaggio alla madre morta, l’indimenticabile Lady Diana.
A cura di Stefania Rocco
57 CONDIVISIONI
William e Kate

A circa un mese dal matrimonio regale, i novelli sposi William e Kate hanno già deciso dove trascorrere il loro primo periodo da sposati. In ottemperanza al desiderio espresso dal principe, infatti, la bella Middleton ha deciso di acconsentire alla richiesta di fare di Kensington Palace la loro residenza ufficiale. Il palazzo è conosciuto per aver ospitato a lungo la scomparsa Lady Diana e, anni prima di morire, ci ha vissuto insieme ai suoi due figli.

Oggi, terminata la romantica luna di miele alle Seychelles, il duca e la duchessa di Cambridge, hanno finalmente messo le basi per cominciare a costruire seriamente il loro futuro. La residenza è rimasta disabitata fin dal 1997 e, da allora, non riceve manutenzione. I due novelli sposi, tanto era il desiderio di poterne prendere possesso, hanno acconsentito a ristrutturarla quasi completamente, a partire dall’impianto elettrico ormai impossibile da utilizzare. La bella consorte ha dunque trovato il modo di rendere omaggio alla sua compianta suocera, la donna che ha influenzato in maniera così tangibile la personalità del suo nuovo marito.

Terminata l’attenzione sulla testimone Pippa Middleton, dunque, i riflettori tornano ad accendersi sulla coppia regale, la più invidiata del momento. Oltre a ristrutturare la residenza, i ragazzi starebbero anche cercando nuovo personale da inserire stabilmente all’interno di Kensington Palace a partire dall’impeccabile maggiordomo che, in occasioni di inviti ufficiali come capitato durante l’incontro con Michelle e Barack Obama, fornirà il primo biglietto da visita in grado di rendere giustizia alla certa ospitalità offerta dalla coppia.

La decisione di spostarsi dal centro della città, inoltre, è da imputare anche al desiderio di privacy dei due sposini che, fin dal loro primo incontro, hanno sempre cercato di ritagliarsi lo spazio sufficiente a fare in modo di vivere la loro relazione nella maniera più semplice e intima possibile. La chiacchiere di Camilla circa la presunta sterilità di Kate hanno convinto la coppia a ricercare una vita a riflettori spenti. Con la benedizione di Diana, dunque, William e Kate si apprestano a cominciare seriamente la loro vita insieme e, ne siamo certi, quella la decisione di puntare su Kensington, alla fine, riuscirà anche a portare a entrambi la fortuna che meritano.

https://www.youtube.com/watch?v=-FnEgQePuE8&feature=channel_video_title
57 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views