Cambia il paese, ma l’intolleranza nei confronti di Aida Nizar nelle vesti di concorrente di un reality resta la stessa. La spagnola portata in Italia da Barbara D’Urso perché partecipasse all’edizione 2018 del Grande Fratello stava registrando le puntate del reality cileno Resistirè quando è stata vittima di un’aggressione. A colpirla con una testata sulla bocca è stato l’ex sportivo Dino Inostroza. Il reality al quale partecipa la spagnola fa parte del filone dei format estremi. Prevede che un gruppo di concorrenti più o meno famosi sopravvivano tra le montagne delle Ande avendo a disposizione nient’altro che un budget di mezzo milione di dollari. Quella cifra rappresenta il montepremi finale da assegnare al vincitore, e si assottiglia giorno dopo giorno per assicurare la sopravvivenza dei concorrenti. Ogni oggetto utile al gruppo viene acquistato con il budget messo a disposizione dalla produzione. Per assicurarsi un premio finale consistente, quindi, il gruppo è costretto a centellinare le spese, cibo compreso. Le condizioni di vita precarie e il nervosismo che serpeggia tra i concorrenti hanno fatto da sfondo all’aggressione subita dalla donna.

La versione della madre di Aida Nizar

A commentare e confermare la vicenda è stata Mari Angeles Delgado, madre della Nizar. Intervistata da El Confidencial, dopo avere avuto la possibilità parlare brevemente al telefono con la figlia, la donna ha raccontato: “Mi ha detto che sta bene, che ha voglia di continuare il programma. Mi è stata concessa l’opportunità di parlare con lei per 25 minuti e le ho dato un po’ di energia affinché prosegua con forza. (…) Mi ha lasciato un po’ preoccupata perché mi ha detto che non devo preoccuparmi, anche se vedrò alcune immagini dove appare un’aggressione che ha subito da un compagno. Non so se le ha dato una testata o un calcio però, è chiaro, questa cosa non mi ha lasciato serena”.

Era già stata ricoverata per ipotermia

Non è ancora chiara la dinamica precisa dell’aggressione, anche perché quel momento non è ancora andato in onda. Pare, però, che Aida abbia espresso il desiderio di continuare il suo percorso, rifiutando di ritirarsi. Resistirè è probabilmente il reality più complesso cui abbia mai partecipato la Nizar, che già non aveva avuto vita facile al GF. Già qualche settimana fa era stata vittima di un malore che l’aveva costretta a un breve ricovero. In seguito a una prova di apnea, la donna si era sentita male. Temendo un infarto, era stata trasportata d’urgenza in ospedale dove, poche ore più tardi, si era scoperto che il malore era stato solo la conseguenza diretta dell’ipotermia. Dopo un breve stop, dunque, la Nizar era rientrata in gioco.