24 Giugno 2015
22:33

“Arnaud Mimran torna in carcere, l’ex di Claudia Galanti accusato di sequestro di persona”

Già in attesa di processo per frode, il magnate sarebbe stato nuovamente tratto in carcere con nuove accuse: insieme al noto ex pugile Farid Khider e ad altre quatto persone, avrebbe sequestrato un banchiere svizzero chiedendo un riscatto di 2 milioni di euro. Nessun commento, per ora, dalla madre dei suoi figli Claudia Galanti, mentre l’attuale compagna Tamara Pisnoli lo difende: “È innocente! Stiamo per sposarci, sto scegliendo l’abito”.
A cura di Valeria Morini

Ancora guai giudiziari, e pesantissimi, per l'ex di Claudia Galanti. Arnaud Mimran, già finito in prigione lo scorso gennaio con l'accusa di aver compiuto una maxitruffa ai danni dello stato francese , recentemente scarcerato, sarebbe tornato nuovamente dietro le sbarre. Come rivelano i settimanali "Chi" e "Diva e donna", sull'onda della stampa d'oltralpe, sembra che l'imprenditore sia stato nuovamente arrestato nella notte tra il 19 e il 20 giugno insieme ad altre cinque persone. Le accuse sarebbero molto gravi: estorsione e sequestro di persona. Secondo gli inquirenti, Mimran e altre cinque persone, avrebbe organizzato il rapimento di un uomo d'affari svizzero, un banchiere di Ginevra di origini turche sequestrato nel dipartimento di Hauts-de-Seine e poi liberato in cambio di un riscatto di 2 milioni di euro. Tra gli accusati, ci sarebbe anche un personaggio molto noto alle cronache francesi: il franco-algerino Farid Khider, attore, comico ed ex pugile sei volte campione del mondo.

Se le accuse venissero confermate, si metterebbe davvero male per Mimran, magnate proveniente da una ricca famiglia di origine israeliana. In autunno, lo attende il processo per frode, reato per cui è stato in carcere quattro mesi, senza contare che la magistratura parigina lo sospetterebbe inoltre di coinvolgimento in tre omicidi. Dopo il suo rilascio ai primi di giugno, Mimran era stato subito raggiunto a Parigi dalla ex compagna Claudia Galanti e dai figli al Harlow e Liam. Nonostante non siano più una coppia da molto tempo, e al di là dei problemi penali di lui, l'imprenditore e la modella sono ancora molto vicini, uniti dal comune dolore per la perdita prematura della figlia Indila Carolina. Per il momento, la Galanti non ha commentato pubblicamente il nuovo arresto.

La difesa della compagna Tamara Pisnoli: "È innocente, stiamo per sposarci".

In difesa di Mimran si erge invece un'altra voce, quella dell'attuale compagna Tamara Pisnoli. Dalle pagine di "Diva e donna", la ex moglie di Daniele De Rossi ha escluso la possibilità che l'amato sia davvero implicato nel crimine di cui lo accusano:

Figuriamoci, è innocente! L'hanno interrogato, ma Arnaud non farebbe male a una mosca, è un uomo con dei valori e ha una famiglia rispettabile, per bene.

La stessa Pisnoli ha avuto problemi giudiziari e per un'amara ironia della sorte è in attesa di processo con le accuse di estorsione e violenze ai danni di un imprenditore romano. La delicata situazione non sembra però spaventarla, tanto che, nonostante tutto, la coppia starebbe addirittura pianificando il matrimonio.

A processo chiarirò tutto. Ora preparo le nozze con Arnaud, sto scegliendo l'abito!

Arnaud Mimran, scarcerato, torna subito da Claudia Galanti e dai suoi figli (FOTO)
Arnaud Mimran, scarcerato, torna subito da Claudia Galanti e dai suoi figli (FOTO)
Arnaud Mimran in carcere, accusato di frode e coinvolgimento in omicidio
Arnaud Mimran in carcere, accusato di frode e coinvolgimento in omicidio
Tamara Pisnoli e Arnaud Mimran ancora insieme, prima foto dopo l'arresto di lui
Tamara Pisnoli e Arnaud Mimran ancora insieme, prima foto dopo l'arresto di lui
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni