Junior Cally, il rapper in gara al Festival di Sanremo e protagonista di un'accesa polemica in merito alle accuse di sessismo su un su vecchio brano, ha trovato l'amore in un volto ben noto al pubblico televisivo. La fidanzata al fianco di Cally, al secolo Antonio Signore, è infatti Valentina Dallari, nota deejay con un passato da tronista a Uomini e Donne, che nel 2019 ha pubblicato un libro autobiografico sulla sua esperienza con l'anoressia.

La storia d'amore tra Junior Cally e Valentina Dallari

Il loro amore è stato ufficializzato a ottobre 2019 ma durava già diversi mesi. Valentina e Junior Cally sono usciti allo scoperto sui social con alcune storie e alcuni rari scatti i coppia, gli unici in cui toglie la maschera indossata sul palco e si mostra a volto scoperto. Al settimanale DiPiù Valentina ha raccontato com'è nata la loro storia:

L'anoressia mi stava consumando. Stavo spesso su internet e attraverso il mio profilo lui mi seguiva. Commentava le mie foto. Dimostrava interesse. Mi faceva sorridere. Io sapevo chi era e gli rispondevo in maniera molto tranquilla. Allora non avevo tempo per pensare all’amore. Dovevo solo guarire. È stato tutto molto strano, lui ha smesso di scrivermi e poi sono uscita dall’ospedale, guarita, pronta ad affrontare di nuovo la vita. A quel punto mi ha scritto solo un messaggio: “Che cosa fai stasera? Vediamoci, ho una cosa da dirti”…

Valentina Dallari a Uomini e Donne

Nata il 19 dicembre 1993, Valentina Dallari viene da Bologna. Ribelle e trasgressiva, per la verità piuttosto lontana dal mondo patinato di Uomini e Donne, si è distinta come tronista nel programma di Maria De Filippi nella stagione 2015. Ne è uscita insieme al corteggiatore Andrea Melchiorre, con cui ha avuto una relazione breve e piuttosto turbolenta, finita in pochi mesi. Tempo dopo, accusò Andrea di essere stato poco gentile nei suoi confronti, tanto che la loro storia coincise in parte con l'inizio dei suoi problemi di salute.

L'anoressia di Valentina Dallari

Già ai tempi di UeD, del resto, era cominciato per lei un periodo buio alle prese con una profonda insicurezza che la segnò anche fisicamente. Fu ai microfoni di Fanpage.it che per la prima volta svelò di essere malata di anoressia e di aver deciso di curarsi in una struttura idonea. La Dallari passò un anno in clinica, un'esperienza durissima che ha raccontato prima nel suo blog, caratterizzato da pagine dolorose che sono un vero pugno allo stomaco, e poi nel libro "Non mi sono mai piaciuta". Con la forza di volontà e dopo aver maturato la consapevolezza della sua condizione, è riuscita a uscire dall'incubo ("Credevo che non sarei arrivata a Natale", scriveva sui social a fine 2018). Questo malgrado l'esposizione mediatica non l'abbia certo aiutata. Insieme a tanti messaggi di sostegno, in questi anni arrivate anche inqualificabili critiche da parte degli haters: "Un commento che mi ha veramente segnato è stato a una foto di una delle rare volte in cui ridevo. Mi hanno scritto: ‘Ti prego non ridere mai più’. Quello per me è stato bruttissimo". Dopo la guarigione, Valentina è tornata a fare la deejay. Nel frattempo, però, è finita la sua lunga storia con Alessandro De Luca, suo manager e amico. I rapporti sono rimasti buoni anche sul fronte professionale, mentre la giovane emiliana ha trovato la serenità al fianco di Junior Cally.