Andrà in onda il 5 ottobre 2018 la puntata di Uomini e Donne incentrata sulla confessione di Nicola Panico. L’ex fidanzato storico di Sara Affi Fella, che si è scoperto avere mena tenuto tale status per tutta la durata del trono della modella, ha accettato di partecipare a una registrazione per raccontare la sua versione dei fatti. Era stato lui a vuotare il sacco con la redazione del dating show dopo avere scoperto che Sara lo aveva lasciato per Vittorio Parigini, calciatore del Torino.

Nicola piange, Mastroianni incalza

Nicola entra in studio già provato e non riesce a trattenere le lacrime. “Lei mi diceva che tutto questo era un film, che a te neanche piaceva e che non la stavi corteggiando davvero” spiega Panico, visibilmente scosso. Incalza Luigi: “E tu le credevi? Come hai fatto? Avete perso la cosa più importante: la dignità”. Tra i due la discussione va avanti a lungo, con il calciatore che racconta dettagliatamente i 7 mesi di trono di Sara vissuti da spettatore silenzioso. Nella discussione interviene anche Lorenzo Riccardi, altro ex corteggiatore della Sara Affi Fella. Come il collega di trono, bersaglia Panico: “È possibile che io, che sono più giovane di te, debba insegnarti come si vive?” (qui il video).

Il silenzio di Sara Affi Fella

È probabile che Sara, come accaduto fino a oggi, non commenti in alcun modo quanto andrà in onda domani a Uomini e Donne. Dopo essere stata scaricata da sponsor e agenzia, l’ex tronista ha chiuso il suo profilo Instagram, probabilmente per arginare il vertiginoso esodo di massa dei suoi followers. Dal momento in cui la storia del suo inganno è diventata di dominio pubblico, la modella ha preferito non aggiungere alcuna dichiarazione. Le scuse stringate pubblicate inizialmente e il tentativo di difendere la sua famiglia non sono servite a placare l’indignazione di quanti si sono sentiti traditi dal suo lungo percorso in tv. Da quel momento, Sara ha fatto perdere le sue tracce.