in foto: credits: Frezza La Fata/IPA

La quarta puntata dell'Isola dei Famosi non è stata esattamente una botta di adrenalina per i telespettatori. Chiuso il caso del marijuana-gate, che srà certamente la questione per la quale questa edizione verrà ricordata, l'Isola è ripartita con un cambio di collocazione in palinsesto, passando dal lunedì al martedì, così da evitare la concorrenza di Montalbano. E a questo punto, quando siamo quasi a metà dell'edizione 2018, c'è un disperato bisogno di ancorarsi a dei personaggi che facciano da traino, cosa di cui al momento il programma sembra ancora deficitare. Nonostante ciò, tra il serio e il faceto ci sono alcuni momenti della puntata andata in onda il 13 febbraio che meritano una nota.

Francesca Cipriani e la gaffe della Venier.

Dopo aver esplorato le sue bizzarrie nelle prime puntate, gli autori dell'Isola dei Famosi hanno pensato di concentrarsi sull'introspezione psicologica di Francesca Cipriani. Nei giorni scorsi la naufraga ha rivelato di essere stata vittima di bullismo, il che ha dato modo di aprire una parentesi dedicata a questo tema in puntata. Questione trattata in modo non proprio felicissimo dalla Marcuzzi e, soprattutto, da Mara Venier, che non ha saputo dirle altro se non "I fantasmi li supererai il giorno che incontrerai l’uomo che ti amerà per come sei". Come a dire che, fino ad allora, di vincere i propri timori può socrdarsene.

Le lacrime di Alessia Mancini.

Il reality, quest'anno, sta scavando molto nel passato dei concorrenti, cercando nelle difficili esperienze d'infanzia e adolescenza dei naufraghi elementi di discussione, oltre che, soprattutto, spiragli per momenti emozionali. In questo pot-pourri, non passa inosservata la parentesi dedicata ad Alessia Mancini. La sua famiglia si è spaccata quando il padre decise di lasciare la madre per farsi un'altra famiglia. Proprio il padre le rivolge un lungo messaggio in cui le chiede scusa per molti errori commessi, dovuti probabilmente alla giovane età, e per non averle sempre dimostrato di essere un bravo genitore. La Mancini, in lacrime, commenta così

Lo comprendo e non ho mai dubitato un minuto del suo amore per me. Da figlia, speri sempre che i tuoi genitori restino insieme. Ho visto mia madre soffrire ed è un'altra colonna portante della mia vita. Ora li vedo più sereni, e sono contenta se entrambi sono felici. Mi preme dire comunque che i miei mi hanno sempre amato tantissimo, ed è questo che mi ha sempre dato la forza. Spero che io e Flavio (Montrucchio, il marito, ndr) saremo sempre insieme, ma sicuramente ameremo sempre i nostri figli.

Nino Formicola dopo la morte di Zuzzurro.

Formicola è una delle mine vaganti di questa edizione dell'Isola dei Famosi, potrebbe essere determinante per le sorti del gioco, così come passare inosservato. Di certo è stato interessante il suo racconto delle difficoltà professionali vissute dopo aver perso il suo partner, Zuzzurro, morto qualche anno fa dopo una lunga malattia. Ha trovato davanti a sé un muro e la quasi impossibilità a farsi strada da solo. Confessioni amare, che fanno riflettere ancora di più perché fatte all'Isola dei Famosi, luogo televisivo da molti è percepito come l'ultima spiaggia (sia letteralmente che metaforicamente) per personaggi noti, ma non più così noti.

Le strane scuse di Filippo Nardi.

Simpatico siparietto al momento della nomination di Filippo Nardi, che scrive il nome di Jonathan sulla lavagnetta, motivando così la sua scelta: "Lui è un mio amico e so che non si offende". L'altro, legittimamente, esprime una certa perplessità: "Mi sembra una motivazione un po' strana ma va bene". Nardi, imbarazzato, prova a riformulare il concetto ("pensavo che nessuno ti avrebbe nominato"), ma l'altro taglia corto

Comunque almeno non mettere la h nel punto sbagliato del mio nome

Monte "rimbalzato" da Paola.

Francesco Monte continua a far parlare di sé, dopo aver abbandonato l'isola per le accuse della Henger sulla questione droga. L'ex naufrago, che ieri non era in studio, manda un messaggio video in cui spiega il perché della sua assenza e si concentra invece su altro: "l'Isola mi ha lasciato qualcosa e qualcuno: quel qualcuno è Paola. Paoletta, ti guardo e ti aspetto. Ti mando un saluto speciale". La cosa viene riportata a Paola da Bossari, che prova a stimolare in lei una risposta, nel tentativo di dare un po' di pepe alla puntata. Ma la naufraga gela lo studio, e probabilmente anche Monte, con un calore umano invidiabile: "Lo saluto, un bacio". A Napoli lo chiamano "palo".