7 CONDIVISIONI

Il passato segreto di Federica del Gf: lei parla di violenze, ma la madre aveva smentito

Ospite di Verissimo, Federica Lepanto è tornata sull’argomento in merito al quale si è ampiamente discusso circa un mese fa. La gieffina parla di una violenza subita quando aveva circa 13 anni. La madre, però, l’aveva smentita, parlando di “fatti meno gravi di quanto si potrebbe immaginare”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Stefania Rocco
7 CONDIVISIONI
Immagine


Federica Lepanto è stata la vincitrice del Grande Fratello 2015 a furor di popolo. La sua “armata” – così si sono soprannominati i suoi fan – ha sbaragliato la concorrenza composta dagli altri gieffini, consegnandole lo scettro della vittoria con una percentuale di voti altissima, oltre che il montepremi da 200 mila euro. A fare presa sul pubblico è stato il carattere della ragazza, le difficoltà vissute all’interno della Casa – si era addirittura parlato di bullismo ai suoi danni – e parte della sua storia personale. Non che Federica abbia vinto a causa di quanto le è accaduto in passato. Il suo volto ha conquistato i telespettatori, che si sono rivisti nel suo carattere e l’hanno votata fino a condurla alla vittoria. Poche ore fa, per la prima volta dal momento in cui ha varcato la porta rossa ed è tornata alla vita reale, l’ex gieffina è stata ospite di Silvia Toffanin a Verissimo. La sua è stata un’intervista breve, concentrata soprattutto su un aspetto del suo passato doloroso che ha incuriosito, e continua a incuriosire, gli appassionati di Gf. Quando era all’interno della Casa, Federica aveva parlato di una violenza subìta quando aveva all’incirca 13 anni. La Lepanto non è mai voluta entrare nel merito della questione, ma alcune sue frasi avevano spinto i fan a pensare che fosse stata vittima di un abuso di natura sessuale. Questo è quanto dichiarò Federica all’epoca:

Per quanto potessi lavarmi, mi sentivo sempre sporca. Mi sentivo quell’odore addosso.

Questa versione lascia poco spazio all’interpretazione. Volendoci attenere ai fatti e alle parole usate, sembra proprio che Federica parli di una terribile violenza. Anche nel corso dell’intervista a Verissimo, la Lepanto ha fatto riferimento a un episodio molto doloroso del suo passato ma, anche su insistenza della Toffanin, ha preferito procedere con i piedi di piombo. Quella che sembrava aver raccontato come una violenza sessuale (“mi sentivo sporca, sentivo sempre quell’odore addosso” aveva detto) si è trasformata in una violenza dalla natura non meglio precisata. A Verissimo, infatti, la Lepanto ha fatto un passo indietro e dichiarato solo:

Da piccola sono stata vittima di una violenza. Che sia una violenza verbale, fisica o di gruppo verso un individuo, secondo me non ha importanza perché non c'è una violenza più grave rispetto alle altre. Non mi va di raccontarla ma una notte, nella casa del Grande Fratello mi sono trovata a sognare un antefatto che risale a 7, 8 anni fa e che avevo messo nel dimenticatoio. Non mi va di raccontare nei dettagli l’accaduto perché faccio ancora fatica ad accettarlo. Non si può perdonare. Puoi arrivare ad accettarlo ma non a perdonarlo e ti domandi perché sia successo proprio a te. Puoi pensare che siano vittime della società, puoi trovare una giustificazione ma non puoi perdonare. È una cosa che ti fa vergognare, strappare i capelli. Il fatto è che, anche se lucidamente so di non aver fatto nulla di male, non ho una spiegazione, ti chiedi perché tra tante hanno scelto te. Pensi che ci sia qualcosa di sbagliato in te, nel tuo corpo, in realtà non ti senti mai completamente pulita.

La versione di Norma, madre di Federica Lepanto

Le parole pronunciate dalla vincitrice del Gf si prestano a una serie di interpretazioni, ma non forniscono un quadro davvero chiaro della questione. Eppure, a novembre, la madre della gieffina aveva parlato di “fatti meno gravi di quanto si potesse pensare”. Dopo aver letto sul web le ipotesi più strampalate, la donna spiegò che la figlia non era mai stata stuprata e che, una volta uscita dalla Casa, avrebbe certamente spiegato meglio che cosa voleva dire:

Sono fatti che vogliamo dimenticare, dolorosi ma molto meno gravi di quanto possono essere sembrati. Quando Fede sarà fuori potrà spiegare il vero significato delle parole dette in confessionale.

Immagine
Immagine

Chi ricorda le parole di Norma, madre della Lepanto, è andato in confusione. Federica, anche a Verissimo, ha parlato di un episodio che non potrà mai dimenticare e che, anche a distanza di anni, continua a non farla sentire completamente pulita. Sua madre, invece, aveva minimizzato l’accaduto, e anticipato che sua figlia avrebbe spiegato per bene il vero significato di quelle parole una volta uscita dalla Casa. Delle due versioni, solo una può essere completamente veritiera: ha ragione Federica a parlare – con le lacrime agi occhi – di un episodio tanto drammatico? E se così fosse, perché la madre avrebbe dovuto parlare di “qualcosa di meno grave di quanto era sembrato essere”?

Immagine
7 CONDIVISIONI
“Federica non è stata stuprata, né si è mai prostituita”: parla la madre della Lepanto
“Federica non è stata stuprata, né si è mai prostituita”: parla la madre della Lepanto
Valentina del Gf: "Chi parla di Federica Lepanto, viene eliminato"
Valentina del Gf: "Chi parla di Federica Lepanto, viene eliminato"
Federica Lepanto svela: "Da piccola ho subito una violenza, faccio fatica ad accettarlo"
Federica Lepanto svela: "Da piccola ho subito una violenza, faccio fatica ad accettarlo"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views