L'esperienza dei naufraghi nel reality ‘L'isola dei famosi 2019‘ comincia in salita. Il maltempo, infatti, si è abbattuto su di loro causando danni al rifugio che avevano costruito. Inoltre, nonostante i tantissimi sforzi, i concorrenti non sono riusciti a tenere acceso il fuoco, indispensabile per scaldarsi e cucinare il pesce e il riso. Le avversità hanno portato a un clima teso, che ha generato una notte di scontri e tensioni.

Il maltempo si abbatte sull'Honduras

La notte scorsa è stata particolarmente difficile per i naufraghi dell'Isola dei famosi 2019. Una violenta tempesta si è abbattuta sull'Honduras. La forte pioggia e il vento hanno arrecato considerevoli danni alla capanna. Kaspar Capparoni ha evidenziato le conseguenze del maltempo sulla struttura che avevano costruito per rifugiarsi: "Vedi come si stanno piegando i pali? Ormai la struttura è andata. Non c'è più niente". Taylor Mega, che nella prima puntata del reality è stata presa di mira per la presunta intenzione di abbandonare il gioco dopo tre settimane, è apparsa poco fiduciosa: "Secondo me prendiamo il volo".

Nervi tesi, Kaspar Capparoni perde la pazienza

Yuri Rambaldi, finalista di ‘Saranno Isolani', ha chiesto a Demetra Hampton di alzarsi. Il giovane intendeva cercare un rimedio alla capanna fatiscente. L'ex attrice, tuttavia, ha replicato infastidita: "Senti, non mi dire via. Finalmente ti sei alzato a dare una mano, sei sdraiato da sei ore". Kaspar Capparoni ha perso le staffe e ha urlato: "Ragazzi non è l'ora della polemica, non me ne frega niente". Ha dato, poi, indicazioni su come procedere. Intanto sull'Isola della Ciurma, Abdelkader Ghezzal e Marco Maddaloni hanno tentato in ogni modo di salvare il fuoco. Anche Riccardo Fogli si è unito a loro promettendo di proteggere la brace come se fosse suo figlio. Tutti i tentativi, però, sono risultati vani. Il giorno seguente il gruppo si è rimboccato le maniche per ricostruire la capanna e riaccendere il fuoco.