Comunque vada a finire questa edizione dell'Isola dei Famosi, è innegabile che l'ormai celebre "canna gate" ne resterà il segno distintivo. La polemica sui presunti spinelli fumati da Francesco Monte (e altri) secondo le accuse di Eva Henger, nonostante i tentativi della produzione di smorzare lo scandalo, è ormai impossibile da cancellare. Proprio il ruolo tutt'altro che chiaro che autori e conduttori hanno avuto nella questione è l'elemento più ambiguo della vicenda: ne parla Mara Venier, che insieme a Daniele Bossari è opinionista della trasmissione, in un'intervista a Io Donna.

Mara difende Alessia e chiarisce il ruolo nel canna gate

Alla domanda se all'Isola c'è un copione che guida gli interventi in studio, la risposta di zia Mara è perentoria: "Zero. A me non dicono niente". Viste le sue celebri gaffe in passato, c'è da crederle. Più difficile è giudicare il ruolo avuto da lei e dalla Marcuzzi nel "canna gate". Davvero non sapevano che Eva Henger avrebbe accusato Monte di aver fumato marijuana, nonostante ne avesse parlato in precedenti confessionali non mandati in onda? La Venier chiarisce:

 Casomai, con Alessia posso diventare un filo protettiva. Lei è talmente perbene e buona che… Ma no, per dire: tutti i casini di questa edizione, con le storie di droga, be’, le abbiamo molto subite, nessuna di noi sapeva.

Mara Venier su Domenica In

La Venier ha inoltre commentato l'attuale edizione di Domenica In, programma che in passato ha condotto con molto successo, dal 1993 al 1997, dal 2001 al 2003, dal 2004 al 2006 e ancora dal 2013 al 2014. Quest'anno in mano alle sorelle Parodi, lo show domenicale di Rai1 è stato un flop.

Non voglio dare giudizi. Però, se ripenso a quelle edizioni che feci io, con Bisteccone Galeazzi e tutti gli altri, con quel clima di familiarità e quel buon umore contagioso, ecco, mi viene da dire che quel tipo di tv pop forse potrebbe avere successo anche oggi.

Inevitabile chiederle se potrebbe tornare a condurre lo storico programma: "Oh, santo cielo… no, la prego…", è la replica. Il suo nome è uscito più volte nelle scorse settimane, ma un ritorno in Rai della Venier, che oggi è un volto Mediaset a tutti gli effetti, appare oggettivamente improbabile. Stando alle ultime informazioni di Fanpage.it, la prossima edizione di Domenica In dovrebbe essere affidata a Marco Liorni, con la conferma di Cristina Parodi nella fascia dopo le 17.