547 CONDIVISIONI
Temptation Island Vip 2019
26 Ottobre 2019
17:01

Serena Enardu: “Io bullizzata mentre soffro e fa un male folle, ingiusto l’accanimento di massa”

Serena Enardu lancia un appello a quanti ancora la insultano attraverso i social per avere deciso di lasciare Pago a Temptation Island Vip. L’ex tronista racconta di avere ricevuto decine di messaggi di insulti una volta terminata la sua partecipazione al docu-reality. Questa condizione la spingerebbe a stare ancora più male: “Una persona può commettere un singolo errore ma che la massa si accanisca su di lei è sbagliato”.
A cura di Stefania Rocco
547 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Temptation Island Vip 2019

Dopo il confronto con Pago a Uomini e Donne, Serena Enardu ha lanciato un appello a quanti sui social continuano a insultarla per la decisione di lasciare il compagno. Decine sono i messaggi carichi di offese che da settimane l’ex tronista sta ricevendo in rete. La Enardu ha deciso di non limitare i commenti sotto le sue foto: spera in questo modo che chi le sta arrecando dolore comprenda la portata delle sue azioni. Quando si è resa conto che questo atteggiamento da solo non sarebbe bastato, Serena ha deciso di pubblicare un video su Instagram per chiedere di essere lasciata in pace:

Ho letto i vostri messaggi e mi fa piacere che qualcuno abbia rivisto la sua posizione nei miei confronti. Mi dispiaceva che passasse un messaggio sbagliato della mia moralità. Non auguro a nessuno di passare quello che ho passato io e che sto passando ancora. La sofferenza nel separarsi da una persona alla quale si vuole bene – e volere bene è riduttivo perché per me è difficile ancora adesso dire di volere solo bene a Pago – è tanta. Bisogna trovarsi nelle situazioni prima di lasciare libero sfogo al proprio pensiero. Certe cose mi hanno fatto male, c’è gente che mi ha vomitato addosso la sua rabbia. Io ho 43 anni e riesco anche a farmene una risata, ma questo odio può colpire anche le giovani donne, ragazzine che vengono massacrate o additate per un atteggiamento non compreso dagli altri. Bisogna cercare di evitare di bullizzare gli altri, fa un male folle. Una persona può commettere un singolo errore ma che la massa si accanisca su di lei è sbagliato.

Il confronto con Pago a Uomini e Donne

Non permetto che sia messa in dubbio la mia moralità” è stato l’affondo di Serena nei confronti del suo ex, rivisto nello studio di Uomini e Donne dopo il confronto privato vissuto lontano dalle telecamere. Pago ha dichiarato di non avercela con lei ma di non riuscire a passare sopra le attenzioni riservate al single Alessandro Graziani. Si aspettava che, dopo una storia d’amore durata 7 anni, Serena attendesse di tornare single prima di lasciarsi andare nei confronti di un altro uomo.

Assente Alessandro Graziani

Nello studio di Uomini e Donne non è entrato Alessandro Graziani, il single che Serena ha conosciuto a Temptation Island Vip. Il giovane atleta si trovava dietro le quinte ma Pago ha preferito non vederlo in studio, rimarcando il concetto secondo il quale la sua storia con Serena non lo riguarda. Nemmeno la Enardu ha voluto parlare di lui: preferisce mantenere il più stretto riserbo sulla sua vita privata lontana dal programma, anche per proteggere Alessandro.

547 CONDIVISIONI
212 contenuti su questa storia
Serena Enardu: “Sono di malumore, è un periodo particolare. Ho in testa mille pensieri”
Serena Enardu: “Sono di malumore, è un periodo particolare. Ho in testa mille pensieri”
Nathaly Caldonazzo beccata con Riccardo Colucci, single di Temptation Island Vip
Nathaly Caldonazzo beccata con Riccardo Colucci, single di Temptation Island Vip
Serena Enardu sotto attacco, lei: "I vostri insulti sono stomachevoli"
Serena Enardu sotto attacco, lei: "I vostri insulti sono stomachevoli"
Gaetano Curreri ha avuto un malore durante un concerto, ora è in terapia intensiva
Gaetano Curreri ha avuto un malore durante un concerto, ora è in terapia intensiva
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni