Presto tutto il "clan" Rodriguez avrà la cittadinanza italiana. Interamente migrata dall'Argentina, la famiglia di Belen si sente parte del Belpaese ormai a tutti i livelli, al punto di fare formalmente richiesta per diventare cittadini tricolore. Lo svela in un'intervista al settimanale "Nuovo" Cecilia Rodriguez, recentemente alle prese con la scadenza del permesso di soggiorno, che però è stato presto risolto. Lei, il fratello Jeremias (noto per la partecipazione al Grande Fratello Vip) e i genitori Gustavo Rodriguez e Veronica Cozzani si stanno mobilitando in tal senso anche in virtù delle loro origini, che sono proprio italiane.

I Rodriguez alle prese con la burocrazia italiana

La signora Cozzani è infatti nata a Buenos Aires da genitori provenienti da La Spezia, mentre papà Gustavo ha parenti spagnoli e italiani. In Italia, la cittadinanza si acquisisce principalmente con lo ius sanguinis, ovvero se si nasce da padre o madre italiani. L'iter dello stato italiano, però, è decisamente complesso: "Noi Rodriguez, avendo tutti i nonni italiani", racconta Cecilia, "stiamo facendo i documenti per ottenere la cittadinanza ma il percorso burocratico è lento. Il formulario per il permesso, comunque, è complicato: per compilarlo ho chiesto a Ignazio di aiutarmi e nemmeno lui sapeva che fare”. Intanto, Cecilia ha risolto il momentaneo problema del permesso di soggiorno, come ha spiegato pochi giorni orsono ai microfoni di Fanpage.it.

Belen già cittadina italiana

All'appello manca Belen Rodriguez, che ha già fatto richiesta in passato. La showgirl, che tornerà dal 30 giugno con Balalaika (dopo la pausa con tanto di vacanza a Ibiza), aveva annunciato lo scorso marzo a Verissimo che finalmente avrebbe ottenuto di lì a poco la cittadinanza, dopo ben dodici anni trascorsi nel Paese che l'ha adottata: questo anche grazie al fatto di aver sposato un italiano, Stefano De Martino. E pazienza se il loro matrimonio è già finito.