Non è un mistero che, stando ai progetti iniziali, il Grande Fratello 2018 avrebbe dovuto comprendere nel cast diversi ex concorrenti delle edizioni precedenti. Tra questi, Cristina Plevani, vincitrice del primo, storico, GF, che aveva già svelato di essere stata contattata per un provino. A Vanity Fair, Cristina – che non risparmia dure critiche all'edizione 15 – svela ora maggiori dettagli, spiegando perché l'opzione ex gieffini è stata scartata. Sarebbe stata la conduttrice Barbara D'Urso a bloccare il tutto, preferendo personaggi della "scuderia" di Domenica Live e Pomeriggio 5.

Inizialmente il cast del GF 15 doveva essere composto per metà da sconosciuti e per metà da ex concorrenti. Io avevo già fatto il provino ed ero dentro, dovevo solo firmare il contratto. Poi, però, è subentrata la conduttrice e sono cambiati i piani, gli ex non li hanno più voluti. Se non me lo avessero proposto l’idea non mi sarebbe mai balenata nella testa. Però, nel momento in cui ti viene fatta l’offerta, l’occasione cerchi di sfruttarla. Anche se avevo la paura di entrare con diciotto anni in più, sapendo che la gente mi ricordava diversa. Alla fine, però, subentra anche l’orgoglio, la competizione: entri e speri ancora di vincere. Anche se oggi avrei cercato di vivere tutto molto più leggera.

La Plevani attacca il GF2018

Cosa pensa Cristina Plevani della gestione D'Urso e di questo cast? Il giudizio è perentorio: "Ho visto le prime tre puntate e poi non l’ho guardato più. Mi sono rifiutata". La ex inquilina della Casa più spiata d'Italia non risparmia critiche al cast:

Questo GF non mi piace, tira fuori il peggio delle persone e mi rende nervosa. Guardare solo per criticarlo alla lunga stanca, non ha più senso. I ragazzi sono dentro a fare un gioco, eppure fra di loro ho visto solo tanta rabbia. Già nella prima settimana, erano tutti lì a criticarsi, andare l’uno contro l’altro, puntare il dito senza confrontarsi. Son partiti male: sin dall’inizio i concorrenti dovevano essere più goliardici, farci ridere di più. Invece ci sono state subito polemiche, dal bullismo all’omofobia, alla violenza sugli animali. Va bene la regola del “purché se ne parli”, ma se fai vedere la bella televisione la gente l’apprezza lo stesso, non vuol vedere mica solo il trash.

Su Barbara D'Urso

Cristina non è d'accordo inoltre sul trattamento riservato a chi è stato squalificato (Baye Dame Dia e Luigi Favoloso), che continua a essere chiamato per ospitate in tv: "È vero che c’è stata una condanna per chi si è esposto in maniera negativa, con linguaggi fuori luogo e volgari. Però è stato solo un contentino che hanno voluto dare ai telespettatori: queste persone sono state eliminate dal GF ma continuano a fare parte dei salotti televisivi della conduttrice. La punizione non c’è stata, se ti comporti male poi non puoi essere premiato". "Lei sa fare bene il suo lavoro" continua la Plevani parlando direttamente di Barbara D'Urso, che nonostante i tanti attacchi ai suoi programmi, porta a casa ottimi risultati in termini di ascolti:

Per questo la reputo brava, anche se io non la seguo. Lei è egocentrica, si vede, ma come professionista funziona, anche se viene molto criticata.

Cosa fa oggi Cristina Plevani

A 18 anni di distanza dalla vittoria al GF, la Plevani è oggi molto lontana dal mondo dello spettacolo. Fino a due mesi fa lavorava come commessa (e rispose per le rime a chi la criticava), ora è tornata alla sua grande passione: "Oggi, ho cambiato di nuovo e sono tornata a fare l’istruttrice di fitness. Perché io sono così: volubile e perennemente insoddisfatta". È ancora in contatto con alcuni dei gieffini: "Non ho il numero di telefono di nessuno dei miei ex. Tramite i social sento qualche volta Salvo, Mariantonietta, Lorenzo e Roberta Beta".