Credits: Frezza La Fata/IPA
in foto: Credits: Frezza La Fata/IPA

Abbiamo raggiunto Francesca Cipriani finita la sua avventura all’Isola dei famosi. Sono giorni frenetici per lei, giorni di feste, di resoconti e di vecchi amici ritrovati dopo più di tre mesi di assenza. In Honduras per un tempo tanto lungo, Francesca ha avuto la possibilità di riflettere sulla sua vita, guardarsi dentro e trovare il modo di rimarginare le vecchie ferite rimaste aperte. Perché, e lo ha dimostrato, non c’è solo “la Cipriani personaggio” dentro di lei, la ragazza prosperosa e sopra le righe diventata nota con il Grande Fratello. Lontana dalla civiltà e a contatto solo con sé stessa, l’ex Pupa ha lasciato intravedere ciò che è davvero, mettendo da parte, a tratti, la showgirl burrosa e tutta lustrini che il pubblico conosce. “Ci è o ci fa?” ci si chiede sempre più spesso. Fanpage.it le ha girato il quesito e questa, finalmente, è la verità.

La prima intervista della Cipriani dopo l’Isola

Sull’Isola hai detto di aver ritrovato Francesca e di aver messo da parte la Cipriani. La donna sopra le righe che appare in tv, dunque, è solo un personaggio?

La donna eccentrica che vedete in tv fa parte di me, ma nella vita reale sono come mi avete visto sull’Isola. Certo, sul fatto di essere sopra le righe ci ho giocato un po’, ho calcato un po’ la mano…un po’ tanto. Nella vita normale anche quello fa parte di me, ma non è solo quello. Sono anche altro. La tv, a volte, ti dà modo di far vedere solo alcuni aspetti mentre tre mesi all’Isola ti mostrano per quella che sei nel quotidiano. Io sono quella, nel bene e nel male e mi spiace di non essere uscita fuori prima di oggi per come sono davvero.

Tua madre ha dichiarato che avresti riportato un danno psichico del 6% in seguito a un intervento chirurgico andato male. In che cosa si traduce questa diagnosi?

Credo che con la definizione di “danno psichico del 6%” si riferissero alla mia capacità di socializzazione. È stato un periodo lungo e molto brutto. Mi ero rinchiusa in casa e avevo smesso di avere rapporti sociali. Sono stata malissimo. Oggi l’ho accantonato, ma ci ripenso con tristezza. È stato un trauma che ho superato ma che rimane sempre lì, ai margini.

A telecamere spente, con Valeria Marini avete chiarito la questione legata allo scontro precedente all’Isola?

Con Valeria Marini ci siamo chiarite. Il fatto che lei non volesse incontrarmi dipendeva esclusivamente dal fatto che non le faceva piacere, in quell’occasione, parlare di determinati argomenti. Temeva che, essendoci entrambe in trasmissione, sarebbe potuto saltare fuori quel discorso e lei non aveva voglia di parlarne. Non ha mai avuto nulla contro di me, solo non voleva parlare dell’uomo che abbiamo avuto in comune. Adesso è tornata il mio idolo.

Alcuni concorrenti dell’Isola hanno utilizzato termini forti nei tuoi confronti. Qual è la parentesi che ricordi come la più spiacevole?

Ho ricevuto diversi insulti dai miei compagni di gioco sull’Isola. Franco Terlizzi e Amaurys Perez mi hanno trattato male in qualche occasione, salvo poi scusarsi quasi in ginocchio. E non sono stati gli unici. Ci sono altri ex naufraghi che hanno dato i numeri nei miei confronti ma che ho perdonato dopo averne ricevuto le scuse, sebbene sia rimasta ferita. Chi mi ha accusato di aver finto malori e svenimenti deve vergognarsi. Sono stata male davvero e, anche se questo non si sa ancora, i naufraghi possono confermare che all’inizio avevo chiesto loro di nominarmi perché volevo andare via. Avevo proprio intenzione di abbandonare, poi dopo la seconda settimana mi sono resa conto che dovevo stringere i denti.

Ipnotizzata da Giucas Casella e per due volte. C’è da crederci?

L’ipnosi di Giucas Casella è vera. Ha la capacità di rilassarti al punto da farti superare ogni paura. Non è che svieni quando sei sotto ipnosi, semplicemente ti distacchi dal mondo esterno. La prova in cui mi è salito addosso? L’ho rivista adesso perché lì avevo gli occhi ch…non mi sono resa conto (ride, ndr). È stata allucinante. In quel momento non provavo dolore, ma come faccia bisogna chiederlo a lui.

Volevi aumentare ancora la taglia del seno. Hai già fissato una data?

Il fatto di essere ricorsa alla chirurgia è probabilmente legato al bullismo subito in passato, ma al momento non farò altri interventi ed è anche merito dell’Isola.

Dopo l’Isola cosa ci sarà?

Voglio lanciare un appello a Maria De Filippi, innanzitutto per conoscerla perché la stimo molto e poi perché mi metta sul trono di Uomini e Donne. Ne ho parlato con Rosa Perrotta che mi ha descritto quel periodo come un’esperienza bellissima. Mi piacerebbe trovare l’amore attraverso la sua trasmissione perché non sono stata molto fortunata in passato. Cerco un uomo che mi dia sicurezza e con il quale, in futuro, cominciare a pensare a una famiglia.