Cambio di programma per il Grande Fratello 2019, che nella settimana dopo Pasqua si trasferisce eccezionalmente al martedì. Il reality di Barbara D'Urso evita la messa in onda nel Lunedì dell'Angelo e si sposta di 24 ore, con la terza puntata che verrà trasmessa il 23 aprile. La vera notizia è però la "guerra" tra Mediaset e Rai che verrà scatenata da tale spostamento. Già, perché martedì 23 aprile, guarda caso, va in onda la prima puntata di The Voice of Italy, che segna il ritorno di Simona Ventura nell'azienda pubblica.

Guerra tra GF e The Voice

Il cambio di programmazione, così, ha il sapore di una vera e propria resa dei conti con la Ventura, "fuggita" dal Biscione per tornare a Mamma Rai. Le prime avvisaglie di una battaglia tra i due programmi (pur diversissimi) si erano avute nei giorni scorsi, con gli attacchi che dal Grande Fratello sono arrivati contro Morgan (giudice di The Voice) da parte della sua ex Jessica Mazzoli (concorrente del GF). Lo stesso Morgan peraltro è stato ospite di Barbara D'Urso a Live – Non è la D'Urso, ma il cantante ne è uscito piuttosto maluccio. L'intera situazione (al netto della questione famigliare di Marco Castoldi e delle sue responsabilità di padre) puzza come un attacco sotterraneo da parte di Mediaset contro il programma di Rai2, come sembrano pensare anche a The Voice (vedi lo sfogo di uno degli autori).

Chi vincerà la sfida di martedì 23 aprile?

Sarà molto interessante vedere il confronto tra i due show in termini d'ascolti. Il GF non ha esordito benissimo, mentre The Voice, nelle scorse edizioni, non ha mai brillato, e cerca proprio nella forza di Simona Ventura un'occasione di rilancio. C'è anche la possibilità che tra i due litiganti il terzo goda: Rai1, in quella sera, manderà in onda una puntata della fiction "L'Aquila – Grandi speranze", che punta a conquistare il pubblico nazional-popolare.