Lunedì 10 dicembre 2018, Canale5 ha trasmesso la finale del ‘Grande Fratello Vip 3'. L'edizione ha incoronato il suo vincitore. A primeggiare è stato Walter Nudo, che si è aggiudicato 100 mila euro di cui la metà da donare in beneficenza. Ora che i riflettori si sono spenti, la domanda che si pongono gli appassionati del reality è: "Il ‘Grande Fratello Vip 4‘ si farà?". Giancarlo Scheri ha fatto chiarezza.

La soddisfazione per gli ascolti del reality

In un comunicato diramato da Mediaset, si evince soddisfazione per i dati di ascolto ottenuti dalla finale del ‘Grande Fratello Vip 2018' nonostante non sia riuscita a imporsi sulla fiction ‘Nero a metà' trasmessa da Rai1: "Chiude in bellezza Grande Fratello Vip: 21.90% di share e 3.446.000 spettatori totali. Il momento della vittoria di Walter Nudo ha superato il 41% di share, la trasmissione ha raggiunto picchi di oltre 4.600.000 spettatori totali. Boom tra i giovanissimi con una media del 31.45% di share sul target 15-24 anni. Record anche sul fronte social. L’hashtag #GfVip ha conquistato il podio delle tendenze italiane e mondiali di Twitter. Nel corso dell’ultima settimana, dal 3 al 9 dicembre, sul sito ufficiale di ‘Grande Fratello Vip' sono state viste oltre 6.200.000 pagine".

I complimenti a Ilary Blasi e Alfonso Signorini

Giancarlo Scheri si è complimentato con Ilary Blasi, Alfonso Signorini, la Gialappa's band e gli autori del reality. Parole che strizzano l'occhio a una loro riconferma alla guida del programma. Il direttore di Canale5, infine, ha dato appuntamento alla quarta edizione del ‘Grande Fratello Vip':

"Si è chiusa ieri una bellissima edizione di Grande Fratello Vip. Per il terzo anno consecutivo dimostra di essere uno dei programmi simbolo della tv moderna capace di divertire e appassionare il pubblico di ogni età, riuscendo a coinvolgere ed estendere il racconto su ogni piattaforma (tv, web e social) ottenendo grandi numeri. Grazie a Ilary Blasi che, con il suo stile inconfondibile, si conferma una sempre più brava padrona di casa, ironica e irresistibile, al sempre più sagace Alfonso Signorini e all'irriverente Gialappa' s band. Grazie a loro, agli autori, capitanati da Andrea Palazzo e a tutta la perfetta macchina artistica e produttiva Mediaset ed Endemol Shine Italy, che ha lavorato incessantemente per tutta la durata del programma. Arrivederci alla prossima edizione".