L'ottava puntata del ‘Grande Fratello 2019‘ ha lasciato l'amaro in bocca a Gianmarco Onestini. Il concorrente, subito dopo la diretta, si è sfogato con Michael Terlizzi. Si è detto stufo di non ricevere mai notizie dai membri della sua famiglia. Ritiene di essere trattato in modo diverso rispetto agli altri gieffini. Michael ha provato a farlo ragionare.

Michael avrebbe ricevuto un trattamento diverso

Gianmarco Onestini ha rimarcato come Michael Terlizzi abbia avuto più notizie dall'esterno rispetto a lui: "Per te c'è sempre qualcosa, viene Guendalina e ti dà due o tre consigli giusti, viene Vladimir e ti coccola. Io ho avuto quella cosa della prima settimana, poi Ivana. Certo, anche queste sono cose belle, sono dinamiche del gioco". Il suo compagno di avventura, lo ha invitato a non sottovalutare quanto ricevuto: "Ti sembra poco? Non ti lamentare perché questo io non l'ho avuto".

L'insofferenza di Gianmarco Onestini

Anche nel corso dell'ottava puntata del ‘Grande Fratello 2019', Gianmarco Onestini non ha avuto notizie da parte della sua famiglia e ciò lo ha reso insofferente: "Io voglio sapere come stanno i miei genitori, voglio vederli e ricevere una lettera. Tutti ricevono una lettera o li vedono, io non ho mai niente. Mi sono proprio stufato". Quindi ha rimarcato per l'ennesima volta che Terlizzi, al contrario, ha avuto modo di vedere sia sua madre che suo padre:

"Sputo in faccia a ciò che ho avuto? Ma chi è che sputa in faccia. Dici sempre parole che non hanno un senso. Ho solo detto che vorrei vedere i miei genitori o mio fratello. Non so nulla. Mi sono stancato di non sapere niente della mia famiglia. Tutti sanno qualcosa della loro famiglia. Io sai quanto so della mia famiglia? Zero. Almeno un messaggio, una foto, sono piccole cose che mi farebbero piacere e invece non c'è mai niente. Tu hai visto tua mamma e hai visto tuo papà".

Terlizzi ha concluso ridimensionando le sorprese che la redazione gli ha riservato: "Ma che caz** ho visto. Ho visto mia madre che diceva che era incaz**ta. Ho più domande che risposte".