Marco Predolin non si arrende. Il conduttore è stato squalificato dal Grande Fratello Vip per una bestemmia pronunciata in diretta tv, ma è deciso a rientrare nel programma ritenendo ingiusta la sua espulsione. Potremmo vederlo nella nuova puntata serale del programma, come "minaccia" lui stesso in un video apparso su Instagram in cui appare in viaggio in treno verso Roma, insieme alla compagna Laura Fiini: "Non ci hanno convocato, ma entreremo in studio a protestare o ci legheremo ai cancelli di Cinecittà", dichiarano nel filmato tra il serio e il faceto, decisi in ogni caso a far sentire la propria voce.

Il video di Marco Predolin.

Dopo l'espulsione, Predolin ha più volte condiviso con i fan a mezzo social il suo rammarico per una cacciata dal reality che a suo parere sarebbe stata una punizione eccessiva. Già nel corso della sua prima diretta Instagram, qualche giorno fa, aveva dichiarato l'intento di riprendersi "quello che mi è stato tolto dai cogl** e dai frustrati”. Ora eccolo addirittura deciso a entrare negli studi del Grande Fratello, come afferma nel nuovo video (la visione integrale qui sopra) insieme a Laura

Dato che siamo molto incazz** per la mia esclusione ingiusta, stiamo andando a Roma e stasera ci presenteremo e ci legheremo ai cancelli di Cinecittà a protestare. Per ora non ci hanno convocato in studio però noi ci stiamo muovendo. Seguiteci perché secondo me vedrete due pazzi che entrano in studio!

L'espulsione per la bestemmia e le accuse di omofobia.

La squalifica di Predolin risale alla scorsa settimana, provocata da un'affermazione ritenuta blasfema (un caso simile a quello del gieffino Matteo Casnici che rientrò in gioco, ragion per cui lo stesso Predolin potrebbe avere delle speranze). Lo storico conduttore de Il gioco delle coppie è stato inoltre accusato di omofobia in relazione ad alcune infelici affermazioni su Cristiano Malgioglio e sui gay in generale.

Le scuse di Predolin.

Predolin è già tornato in televisione per difendere le sue posizioni, scusandosi e al tempo stesso ribadendo di essere stato punito troppo severamente. Ai microfoni di Verissimo ha confessato il desiderio di tornare in gioco anche solo per una settimana, mentre nel salotto di Barbara D'Urso a Domenica Live ha chiesto pubblicamente perdono alla comunità gay, pur tornando a punzecchiare Malgioglio.