Daniele Dal Moro non è stato squalificato per avere dato della “checca” a Cristian Imparato. Si conclude nella puntata del Grande Fratello del 29 aprile 2019 la querelle che ha tenuto banco in rete nel corso dell’ultima settimana.  Barbara D’Urso è entrata nella Casa attraverso lo schermo principale posto in salotto e ha ammonito Daniele, mostrandogli un video delle frasi incriminate. Daniele si è difeso ma non è bastato: “Per me non è un insulto dare della “checca” a qualcuno”.

I concorrenti vengono ammoniti

La D’Urso non si è fatta bastare le giustificazioni di Daniele e lo ha ammonito a non indulgere in tali atteggiamenti in futuro: “A me non me ne frega niente di come lo intendi tu. Se l’hai detto con leggerezza, è ancora più grave. Ci sono ragazzini bullizzati perché qualche cretino li chiama in questo modo. Questo è un richiamo ufficiale mio e del Grande Fratello. La prossima volta che sentirò qualcuno di voi dire qualcosa del genere, anche solo per gioco, arriveranno provvedimenti più gravi”.

La questione non è ancora conclusa

Daniele non dovrà abbandonare la Casa ma, almeno per il momento, la questione non è completamente conclusa. La D’Urso ha annunciato che saranno presi comunque dei provvedimenti nei suoi confronti e di tutti quelli che sono lasciati andare a pronunciare frasi di questo tipo. La conduttrice si riferiva a un altro evento che si sarebbe verificato nelle ultime ore nella Casa, evento che non è stato ancora verificato ma a proposito del quale saranno acquisite tutte le immagini del caso: “Qualche sito ha riportato le frasi che sarebbero state presumibilmente rivolte a Michael Terlizzi a proposito di una sua particolare caratteristica fisica. Se così fosse, e lo verificheremo, prenderemo provvedimenti. In questa Casa non si tollerano ghettizzazioni”.