Si candida a diventare la frase meno riuscita della settimana quella pronunciata da Valentina Vignali nella Casa del Grande Fratello 2018. La cestista e influencer, facendo riferimento alla storia d’amore finita con Stefano Laudoni, pare proprio a causa di un tradimento, ha descritto il suo stato d’animo rispetto a quella vicenda utilizzando termini forti. “Sopporterei 10 tumori ma non un altro tradimento” ha detto, proprio lei che qualche anno fa ha già lottato e vinto contro un tumore alla tiroide. Una frase spiacevole che, come prevedibile, ha trovato forte eco mediatica sui social.

Una sconosciuta da 2 milioni di followers

Valentina è entrata nella Casa del GF di Barbara D’Urso, l’edizione “Nip” del reality, almeno nelle intenzioni iniziali. In realtà, la Vignali è ben più famosa, almeno tra i giovanissimi, di tanti concorrenti scelti per l’edizione Vip del GF condotta da Ilary Blasi. Nota soprattutto sui social, vanta un profilo che ha all’attivo 2.1 milioni di followers, tantissimi per una giovane donna “sconosciuta”.

L’amore finito con Stefano Laudoni

Con quella frase, la Vignali fa rifermento alla fine rocambolesca della storia con Stefano Laudoni. Oggi l’influencer è legata al filmaker Lorenzo Orlandi, ma fino a metà dello scorso anno il suo cuore batteva ancora per l’ex fidanzato storico. La prima battuta d’arresto nella relazione con Stefano risale a novembre del 2017. “Mi ha tradito” lo accusò pubblicamente la cestista, salvo poi tornarci insieme qualche mese dopo. Quel legame è terminato di nuovo, questa volta pare definitivamente, a luglio del 2018. In quel caso, fu Stefano a raccontare i motivi della rottura: “Non si fida di me”. La cestista ha voltato pagina ma sulla porta della Casa di Cinecittà, pochi istanti di entrare nella Casa, ha di nuovo fatto rifermento ai motivi della fine di quella storia. “Porto le corna a testa alta” ha detto, per poi chiudersi la porta rossa alle spalle.