Nella casa del ‘Grande Fratello Vip 2018’ è tempo di confidenze tra Stefano Sala e Francesco Monte. Il modello – che nella casa si è avvicinato molto a Benedetta Mazza – è tornato a parlare della sua ex compagna Dayane Mello, dalla quale ha avuto la piccola Sofia. Sala ha raccontato la fine della loro storia d’amore.

Stefano Sala parla della rottura con Dayane Mello

Stefano Sala ha ripercorso la relazione con Dayane Mello. Il concorrente del ‘Grande Fratello Vip 2018' ha spiegato a Francesco Monte di aver fatto il possibile per tenere unita la famiglia, soprattutto per il bene di Sofia. A un certo punto, tuttavia, sia lui che la sua ex compagna hanno dovuto arrendersi alla consapevolezza di non amarsi più:

"Quando Dayane ha fatto l’Isola ci eravamo già lasciati. Quando ha fatto il programma con Jane Alexander invece stavamo insieme (Monte Bianco nel 2015, ndr), poi è tornata e ci siamo lasciati. Eravamo già in crisi comunque. È tornata ed era tutto chiaro. Sono passati sei mesi, ci abbiamo riprovato…anche per la bambina cerchi in qualche modo di salvare il salvabile e di tenere la famiglia unita. Poi quando due persone non vanno più d’accordo e non si amano più è inutile andare avanti. Ci si fa solo del male e si fa del male anche alla bambina. Non c’è cosa peggiore che avere un contesto familiare forzato e infelice".

Con Dayane Mello è finito l’amore ma è rimasto l’affetto

Stefano Sala ha spiegato di volere bene a Dayane Mello. Oggi per lui è come una sorella. Il modello ha anche ammesso le sue colpe, spiegando di non averle dato l’amore che meritava: “Io voglio un bene immenso a Dayane. Adesso è come una sorella. La capisco, la giustifico. Anche io…non le davo l’amore che meritava perché effettivamente non eravamo fatti l’uno per l’altra”.

Dayane Mello precisa di non aver abbandonato Sofia

Dopo che Stefano Sala si è descritto come una sorta di “mammo” a tempo pieno, Dayane Mello ha deciso di intervenire per fare chiarezza. Sulle pagine di Nuovo Tv ha spiegato di non aver affatto abbandonato sua figlia. La bambina vive con i nonni solo perché è sembrata l’unica soluzione per preservare la sua serenità:

“Io sono spesso via per lavoro e dovevo lasciarla sempre a una baby sitter. Questo, unito al fatto che la bambina chiedeva in continuazione dei suoi nonni, ci ha fatto decidere che, per il suo bene, era meglio crescesse con i genitori di Stefano, che vivono al lago. […] Solo io e Stefano sappiamo i sacrifici e le difficoltà che affrontiamo per non farle mancare nulla. Io non ho abbandonato mia figlia e non è vero che vado a trovarla poco".