Al ‘Grande Fratello Vip 2018‘ sembra che Stefano Sala abbia le idee molto chiare riguardo alla sua situazione sentimentale. Il gieffino, chiacchierando con Giulia Provvedi, Giulia Salemi e Martina Hamdy, si è detto certo di amare ancora Dasha Dereviankina. Ora che il reality è in dirittura d'arrivo, inizia a domandarsi cosa accadrà una volta uscito dalla casa.

Stefano Sala non ha dubbi, ama Dasha Dereviankina

Stefano Sala ha confidato di sperare che la fidanzata si trovi in Italia nel periodo in cui uscirà dalla casa. Intende avere un chiarimento con lei. Ha ammesso di avere paura di perderla e di essere pronto ad assumersi le sue responsabilità. Farà tutto il necessario per riconquistarla e confida nella capacità di Dasha Dereviankina di perdonarlo:

"Spero che sia in Italia. Io mi assumo tutte le responsabilità. Sostanzialmente è colpa mia perché ho voluto analizzarmi e mi assumo pro e contro. Può essere un pro perché posso capire cose che prima non capivo. Se ho paura di perderla? Certo che ho paura di perderla, però allo stesso tempo se doveva andare così…Cercherò di riconquistarla sicuramente. Non è che scappo o mi tiro indietro. Dipende, però, anche dalla capacità di perdono".

Stefano Sala sostiene di essere stato chiaro con Benedetta Mazza

Stefano Sala ha anche fatto alcune precisazioni circa il rapporto con Benedetta Mazza. Prima ha dichiarato di aver capito ciò che vuole veramente e poi ha aggiunto di essere sempre stato chiaro con la gieffina. Se per un momento ha messo in discussione il rapporto con la fidanzata Dasha non è stato certo a causa dell'amicizia con Benedetta:

"Devo capire quello che voglio? Io ho già capito ma non ho intenzione di cambiare la mia essenza. Non mi sento con un piede in due scarpe. Certo che voglio Dasha. È la mia fidanzata. Che poi dopo io abbia avuto un attimo di debolezza e abbia messo in discussione la mia relazione a prescindere da Benedetta… E poi Benedetta lo sa, ho vissuto tutta questa transizione con lei. Ne parlavamo. Sono stato sempre molto chiaro e aperto con lei".